from barga to paisley

Per gli appassionati della cultura inglese e britannica

Moderatore: Gerrard

lupino66
Supporter
Supporter
Messaggi: 2062
Iscritto il: 04/05/2008, 21:06

from barga to paisley

Messaggio da leggereda lupino66 » 28/03/2011, 0:46

A seguito di chiacchiarate col grande davide mi sono ripromesso di approfondire un argomento a me noto solo da qualche tempo mentre davidone ne aveva conoscenza da molto prima.
ho conosciuto la cosa attraverso un programma di bbc fatto da M.portillo (ex ministro della tatcher ora lavora in tele) che gira la Gran Bretagna in treno seguendo un libro vittoriano (l'autore è G. Bradshaw).
Braga è nella provincia di lucca mentre paisley è nella scozia sud occidentale.
Accade che in era vittoriana avviene una emigrazione di cittadini toscani in scozia dovuta probabilmente a crisi agricole particolarmente forti. Qualcuno di questi lucchesi finì a paisley. Anni ed anni dopo Portillo ne incontra un erede (chiaramente ormai scottish purosangue) che gestisce un ristorante a paisley e racconta la storia dell'emigrazione toscana in quella città.
Inizialmente gli italiani fanno successo con la vendita dei gelati. A quei tempi il venditore (dietro il celebre carretto) metteva il gelato nel vetro, il cliente lo mangiava e restituiva il bicchiere al venditore che con veramente poca igiene lo riutilizzava per il prossimo giro. Si narra che il cono sia stato introdotto in uk da un gelataio italiano di manchester nel 1905.
Visto che il gelato si vende solo in estate, questa gente di barga si industria per trovare altre cose da vendere e introduce il "fish and chips" da quelle parti. Quindi pare che almeno in Scozia il fish and chips sia stato introdotto da ristoratori italiani originari di Barga. Pare cmq che già da prima ristoratori greci avessero cominciato a vendere fish and chips a Londra.
Business di successo cmq dato che tra il 1890 ed il 1910 la popolazione italiana in scozia aumenta di 4 volte mentre i negozi di gelati e fish and chips di 40!!!
Per vari motivi il boom di questi negozi con gli anni si è sgonfiato anche se a paisley esistono ancora una manciata di ristoranti italiani (dal nome scozzese però) ed anche abbastanza attivi visto che hanno ottenuto il permesso di costruire il proprio "scottish italian tartan" che associa il blu della bandiera di sant'andrea con l'azzurro della nazionale italiana di calcio e strisce tricolori.
come ha detto una rubiconda scozzese di lontane origini italiane "italians know their food".
Mi permetto di dire che almeno questo è incontestabile.
una bella ed antica storia di emigrazione e integrazione.

charlieVillans
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 11564
Iscritto il: 02/05/2008, 19:10

Re: from barga to paisley

Messaggio da leggereda charlieVillans » 28/03/2011, 9:58

Quattro anni fa feci un giro in Garfagnana e arrivai a Barga notando subito una cosa molto particolare, il paese era invaso di bandierine scozzesi e di bandierine italiane, al momento pensai ad uno dei classici benvenuto al paese gemellato invece parlando con qualcuno del posto scoprì che in una zona della Scozia(nel sobborgo di Paisley appunto)c'era una folta comunità di cittadini di Barga che ogni estate tornava giù per una festa del paese. Quindi questo splendido borgo in luglio era invaso da scozzesi con ceppo garfagnino, tra i tanti c'è pure uno scozzese noto ai più come Paolo Nutini.

4max
Supporter
Supporter
Messaggi: 1381
Iscritto il: 29/04/2008, 11:42
Team: Arsenal F.C.
Località: Roma
Contatta:

Re: from barga to paisley

Messaggio da leggereda 4max » 28/03/2011, 11:05

Barga è famosa anche per essere un paese con moltissimi tifosi del Celtic, http://www.bargacsc.com/ con un club ufficiale
e lo scorso anno il THE ITALIAN CELTS ha fatto qui il raduno,
http://celticforeverbook.blogspot.com/2 ... rters.html

Avatar utente
gacchan
Great Supporter
Great Supporter
Messaggi: 8655
Iscritto il: 23/04/2009, 12:36
Team: Ebbsfleet United
Località: Mantova
Contatta:

Re: from barga to paisley

Messaggio da leggereda gacchan » 28/03/2011, 13:22

a Barga ci abita mio suocero, mia moglie è cresciuta in un paesino lì vicino... e tutte le estati c'è la festa del "pesce e patate" e un paio di anni fa c'era pure la delegazione scozzese, con tanto di banda di cornamuse, a presenziare! molto molto bello!

PS. una cara amica di mia moglie, Louise, nata e cresciuta in Scozia, invece ha fatto il viaggio contrario e ora vive vicino a Barga!
Andrea
C'MON U FLEET!!!
http://www.ebbsfleetunited.co.uk
Immagine FA Trophy 2008 winners Immagine ... e io c'ero!

Avatar utente
PaulLambert87
Great Supporter
Great Supporter
Messaggi: 8150
Iscritto il: 02/11/2009, 18:18
Team: Celtic F.C.
Località: Piacenza
Contatta:

Re: from barga to paisley

Messaggio da leggereda PaulLambert87 » 28/03/2011, 15:32

Anche quest'anno il raduno degli ItalianCelts si dovrebbe tenere a Barga insieme al club locare di supporter dei bhoys.



Lambert Rovers
Honours
BFF Fantasy Rugby World Cup Champion 2011
BFF Fantasy Six Nations Champion 2012
BFF Fantasy FA Cup 2014

Avatar utente
greyhound
Supporter
Supporter
Messaggi: 2637
Iscritto il: 30/04/2008, 10:31
Team: West Ham United
Località: Leghorn (Italy)

Re: from barga to paisley

Messaggio da leggereda greyhound » 29/03/2011, 17:38

Dunque, ho un nipote di quasi 5 anni che vive a Barga...(indottrinato ai colori clare&blue però..) e quello che dite è tutto vero ed in più aggiungo:
La festa del Fish&Chips e il Campo del Barga sono intitolati a Johnny Moscardini emigrato in Scozia (dove ha vestito la maglia del Falkirk) e ritornato in Toscana per giocare nella Lucchese e nel Pisa (fine anni '10/inizio '20)
Il legame con la Scozia è molto forte, tanto che ci sono diverse famiglie con un ramo qui e un ramo là.
Quasi ogni anno una squadra scozzese di SPL va in ritiro al Ciocco (pochi km sopra), nel 2007 documentai anche qui sul forum, un'amichevole Barga - Kilmarnock. E' stato in ritiro là anche il mitico Rangers (mai gli hoops) e la scorsa estate c'erano gli Hearts; comunque, a parte mio nipote che ha la maglia del Rangers della Toffs, Barga resta un dominion biancoverde. Il St.Mirren che è di Paisley mi sembra alquanto ignorato...
Paolo Nutini è cittadino onorario in quanto i suoi genitori sono di lì, ci ha tenuto un concerto GRATIS nel 2006 e ha comprato casa nel centro storico...posto che, oltre a tutto quanto detto, merita di essere visitato!
http://www.barganews.com
C'mon lads...let's go for the throat !

charlieVillans
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 11564
Iscritto il: 02/05/2008, 19:10

Re: from barga to paisley

Messaggio da leggereda charlieVillans » 29/03/2011, 18:14

tuo nipote con quella maglia Toffs in mezzo ai celti-garfagnini si troverà a disagio crescendo :asd:

Avatar utente
greyhound
Supporter
Supporter
Messaggi: 2637
Iscritto il: 30/04/2008, 10:31
Team: West Ham United
Località: Leghorn (Italy)

Re: from barga to paisley

Messaggio da leggereda greyhound » 30/03/2011, 22:10

...spero negli influssi dello zio :dente: Cmq, Hoops o Blues, basta che tifi roba d'oltremanica! :ave:
C'mon lads...let's go for the throat !

Avatar utente
davidone71
Premium Supporter
Premium Supporter
Messaggi: 6180
Iscritto il: 30/04/2008, 21:02
Team: Millwall
Località: Genova(Pontecarrega)
Contatta:

Re: from barga to paisley

Messaggio da leggereda davidone71 » 30/03/2011, 22:34

conoscevo da qualche anno questa storia , sono stato a Barga a vedere un po' ma mai alla festa , bello anche il museo storico del legame Barghigiano-Scozzese !!!!
let`em come,let`em come,let`em come,
let`em all come down to the den,
let`em come,let`em come,let`em come,
we always have to beat them again...
is the best team in London,
the best team of all
everybody knows us,
WE ARE CALLED MILLWALL !!!!!!!





Zêna, çitæ d'incànto,se mi te cànto l'é perché te véuggio bén

Avatar utente
pietro92
Premium Supporter
Premium Supporter
Messaggi: 5133
Iscritto il: 09/08/2009, 22:50

Re: from barga to paisley

Messaggio da leggereda pietro92 » 30/03/2011, 22:40

Altra chicca... bellissimo!


Torna a “British Culture”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite