The longest-serving manager in Arsenal history

Moderatore: The Chief

Avatar utente
stefanowls
Supporter
Supporter
Messaggi: 1598
Iscritto il: 26/06/2008, 17:33
Team: Sheffield Wednesday
Località: Rocca di Papa

Re: The longest-serving manager in Arsenal history

Messaggio da leggereda stefanowls » 06/11/2009, 22:23

Che dire di AW che non avete detto già voi.
Inutile decantare le virtù pallonare del francese, e allora aggiungo un' impressione che ho
sempre avuto di AW, mi è sempre sembrato una persona sincera perchè quando parla guarda sempre in faccia l'interlocutore che ha davanti, che sia un giornalista o un a telecamera.
Lo dimostra anche l'amore che i tifosi dei gunners nutrono per lui.
E allora ALLEZ ARSEN!
26 Dicembre 1979 The Boxing-Day Massacre

http://it.youtube.com/watch?v=9fZo7tp7eZg

Lo Sheffield Wednesday è una delle società calcistiche inglese di maggior tradizione, essendo nata addirittura nel 1867. All’epoca era formata da giocatori di cricket, che giocavano a calcio ogni mercoledì – da qui il nome Sheffield Wednesday.

Avatar utente
Cooney
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 19987
Iscritto il: 29/04/2008, 14:55
Team: Arsenal
Località: Torino SE9
Contatta:

Re: The longest-serving manager in Arsenal history

Messaggio da leggereda Cooney » 14/03/2011, 11:33

Dunque, prendendo spunto dall'eliminazione di sabato, mi chiedo: in che direzione stiamo andando?
Non mi riferisco solo ai prossimi due mesi, me ne frega ben poco a livello di Club, non è quella la cosa importante, anche dovessimo vincere la Premier.
In ogni caso, infatti, resteranno ben visibili nel "Season Review" dvd, alcune prestazioni inguardabili, mediocri, senza convinzione e soprattutto senza carattere, da parte della squadra. Cose che si ripetono costantemente da una stagione all'altra.

Quindi, considerando che Wenger ha un contratto che scadrà a giugno 2014 e il fatto che difficilmente lascerà il Club prima di quella data, mi chiedo, dove possiamo davvero arrivare.
Non voglio leggere robe del tipo "vincerete qualcosa sicuramente", perchè credo che questi anni siano bastati a garantire che questo gruppo non è vincente. E non lo è nemmeno quando è avanti 4-0 a 20minuti dalla fine.

Voglio ragionare sul fatto che, nonostante tutto ciò che AW ha fatto per il Club (senza il quale oggi saremmo o ridimensionati oppure indebitati) ci siano ancora degli enormi punti interrogativi nella crescita e nei miglioramenti annuali della squadra.

Per fare un esempio.
Sono 11 anni consecutivi che arriviamo agli ottavi di Coppa dei Campioni.
E' un dato già di per sè enorme, rispetto ad altre big europee attuali.
Ma soprattutto è un dato pazzesco se rapportato alla nostra storia. Nessun gooner prima d'ora aveva mai visto niente di simile, perchè noi in Europa non siamo mai stati storicamente una big, come Liverpool, ManU, ecc.
Quindi la continuità, la solidità e la qualità dati al Club, sono di un livello enorme.
Ma a fianco a questo c'è il dato che dice che non riusciamo nemmeno ad avvicinarci all'ultimo passo, ovvero provare a vincere il trofeo (escludiamo un attimo il 2006).
Quindi mi chiedo, a fronte di miglioramenti incredibili da una parte, ma costanti passi falsi dall'altra, dove può essere una delle tante soluzioni, fermo restando che Wenger resterà ancora altre tre stagioni?

E' solo un discorso di spendere di più di quanto fatto finora?
E' un discorso di modulo, di piano di gioco?
E' un fatto di giocatori?

Oppure è davvero un problema di manager, quindi voi (ipoteticamente) lo cambiereste a Giugno? E facendo venire chi? Impostando come la nuova stagione?
Immagine

I only came to see Eboue!
Ye are come well - Ye are well come - Ye are welcome
http://archistadia.blogspot.it/

Avatar utente
Parker
Supporter
Supporter
Messaggi: 1663
Iscritto il: 03/03/2011, 16:16
Team: West Ham, Chelsea FC
Località: Milano

Re: The longest-serving manager in Arsenal history

Messaggio da leggereda Parker » 15/03/2011, 15:57

Guarda anche se tifo WHU provo a dirti la mia..

Ciò che non mi ha convinto di Wenger in questi anni è la capacità di creare una squadra in grado di vincere qualche titolo.

A differenza di un Manchester United, l'Arsenal ha sempre troppi giovani in campo e senza l'inserimento di un "campione" o di un giocatore leader difficilmente puoi arrivare ai livelli di vincere una premier league.

Il Chelsea ha i suoi pilastri(Lampard, Terry e Drogba), lo United pure(Giggs, Rooney, Scholes e Ferdinand)...l'Arsenal ha soltanto Fabregas...ci aggiungerei anche Van Persie ma purtroppo è fragilissimo e questo ne compromette molto la carriera.

Aggiungendo dei top player all'insieme di talenti che Wenger si trova a disposizione, si potrebbe davvero tornare a vedere l'Arsenal vincere una Premier League...
Immagine Immagine Immagine

Avatar utente
woody87
Lifetime Supporter
Lifetime Supporter
Messaggi: 18801
Iscritto il: 20/04/2009, 0:23
Team: Liverpool, Rangers
Località: Cagliari
Contatta:

Re: The longest-serving manager in Arsenal history

Messaggio da leggereda woody87 » 15/03/2011, 22:32

Io ripeto sempre più o meno lo stesso discorso: almeno ogni due anni lo devi vendere un gioiello, per incassare e comprare un attaccante in grado di fare la differenza.
ImmagineImmagineImmagineImmagineImmagine


http://www.mondopallone.it/author/mportoghese/


Liverpool, Gers, Torino, Nantes, Borussia Dortmund, Fortitudo, Dinamo Sassari, Utah Jazz, NY Giants, NY Yankees, Queensland Reds, London Irish, New Zealand Warriors, Catalan Dragons, Progetto Sant'Elia, Morgan Parra

Avatar utente
Cooney
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 19987
Iscritto il: 29/04/2008, 14:55
Team: Arsenal
Località: Torino SE9
Contatta:

Re: The longest-serving manager in Arsenal history

Messaggio da leggereda Cooney » 16/03/2011, 1:12

Nel topic dell'FA Cup, Rick parlava giustamente di come Wenger compri due "mezzi giocatori", invece di uno del tutto forte, perchè avendone due può sommarli tra loro e creare quindi lo stile di gioco che vuole dalla squadra.
Questo è vero e potrebbe anche andare bene.
Il problema è che alla fine dei conti non ci stiamo ritrovando sia senza un singolo davvero forte e sia senza due "mezzi" che sappiano almeno essere concreti e con un minimo di qualità a lungo termine.
Non sono sicuro che l'unica alternativa sia spendere caterve di soldi come hanno fatto altri Club, perchè non penso che potremmo fare molto peggio se al posto di tanti Diaby avessimo tanti Whelan. :boh:
(sono nomi a caso, non è da considerare sul personale)
Immagine

I only came to see Eboue!
Ye are come well - Ye are well come - Ye are welcome
http://archistadia.blogspot.it/

Avatar utente
Parker
Supporter
Supporter
Messaggi: 1663
Iscritto il: 03/03/2011, 16:16
Team: West Ham, Chelsea FC
Località: Milano

Re: The longest-serving manager in Arsenal history

Messaggio da leggereda Parker » 16/03/2011, 12:18

Guarda per me l'Arsenal sta iniziando a trovare una bella ossatura per costruire un futuro..

Mi riferisco a Fabregas, Wallcott, Nasri, Willshere, Van Persie..ma anche i vari Rosicky(per cui personalmente stravedo) e Song..

E infatti non siete proprio ultimi in classifica, ma siete li a pochi punti dal primo posto e siete arrivati in finale di Carling.

Non dico di comprare grandi nomi come può fare il Chelsea, ma un giocatore che ti può far fare il salto di qualità che solo i giovani non possono darti.

PS: contiamo poi che l'Arsenal ha dovuto darsi una controllata per la costruzione dello stadio...ora che i conti tornano a posto e che l'investimento inizia fruttare molto bene si vedranno le capacità manageriali di Wenger! :sisi:
Immagine Immagine Immagine

Avatar utente
The Chief
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 8794
Iscritto il: 29/04/2008, 14:39
Team: Arsenal
Località: Modena City
Contatta:

Re: The longest-serving manager in Arsenal history

Messaggio da leggereda The Chief » 16/03/2011, 13:37

l'analisi di Coon è interessante.
io provo a dire la mia:
AW ha fatto tantissimo per questo club dal punto di vista dei trofei, del bel gioco, dei tanti ottimi giocatori che ha portato e soprattutto dal punto di vista economico.
il suo immenso lavoro non si discute, anzi saremo sempre grati al manager francese per quello che ha fatto.
perchè credetemi: io preferisco veder crescere giovani, giocare un bellissimo calcio ed essere sempre preso come modello piuttosto che strapagare campioni e vincere tanti trofei come Chelsea e, in tono minore, il Man Utd.
però la colpa di queste ultime stagioni senza successo vanno date al manager francese.
ultimamente non mi piace come la squadra sta diventando, la mentalità che AW sta dando.
giochiamo sempre il bellissimo calcio ma siamo diventanti incredibilmente inconcludenti e ci perdiamo troppo spesso in un possesso palla e nei ricamini inutili.
difensivamente siamo troppo vulnerabili sia perchè AW non cura particolarmente quella fase ma anche perchè abbiamo i terzini che spingono costantemente e quindi può capitare di sbilanciarsi un pò troppo.
poi vai a vedere le partite contro Chelsea e Barcellona e ti viene il dubbio che allora AW sia ancora valido tatticamente e riesca, quando vuole, ad impostare la squadra nel modo giusto.
AW sta un pò deludendo anche sulle scelte di alcuni giocatori: gente come Denilson, Diaby e Rosicky non possono giocare in una squadra che lotta per vincere trofei.
se sui primi due non mi esprimo (potrei diventare molto volgare), sul terzo mi dispiace tanto ma devo ammettere che fa troppa fatica.
la qualità della rosa è ottima e non ha niente da invidiare alle altre big, però un qualche soldo speso per un giocatore forte (ma forte forte) non farebbe male.
fino a 2/3 anni fa si vendevano i giocatori forti per accumulare soldi e avere il bilancio in attivo.
dalla scorsa estate tenendo Fabregas si è voluto far capire che è finito il tempo delle cessioni ma che è arrivato il momento di far crescere in blocco in questa squadra.
a voler essere precisi i miglioramenti negli ultimi anni si vedono:
2006/2007: quarti in Premier League e 16° di Champions league
2007/2008: terzi in Premier League e 4° di finale in Champions League
2008/2009: quarti in Premier League e semifinale di Champions League
2009/2010: terzi in Premier League e 4° di finale di Champions League
inoltre l'andamento nelle coppe nazionale è sempre migliorato e i giocatori sono cresciuti tantissimo.
però adesso si tratta di fare il passo decisivo, il vero salto di qualità.
e questo è possibile solo cambiando la mentalità della squadra e comprando giocatori forti.
AW per quanto ha fatto lo vorrei sempre all'Arsenal, anche con un ruolo marginale.
e io prendere un nuovo manager che però sarebbe da scegliere con molta cura.
mi piacciono tantissimo Holloway, Van Gaal e Klopp.

Avatar utente
Cooney
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 19987
Iscritto il: 29/04/2008, 14:55
Team: Arsenal
Località: Torino SE9
Contatta:

Re: The longest-serving manager in Arsenal history

Messaggio da leggereda Cooney » 16/03/2011, 13:50

The Chief ha scritto:però adesso si tratta di fare il passo decisivo, il vero salto di qualità.
e questo è possibile solo cambiando la mentalità della squadra e comprando giocatori forti.
AW per quanto ha fatto lo vorrei sempre all'Arsenal, anche con un ruolo marginale.
e io prendere un nuovo manager che però sarebbe da scegliere con molta cura.
mi piacciono tantissimo Holloway, Van Gaal e Klopp.


Questo soprattutto, è l'altro nodo cruciale.
Perchè sul discorso delle scelte tecniche, siamo d'accordo che ci voglia una determinata svolta, anche restando con Wenger.

Poi c'è l'altro grosso problema, ovvero il dopo-Wenger. Che diventa cosa non da poco, considerando l'impronta che AW ha dato al Club finora. E' impensabile prendere il primo Mancini che passa (per fare un nome a caso di un manager dalla mentalità opposta a quella di Wenger). Perchè questi arriverebbe e si troverebbe 20 giocatori, un impianto di gioco collaudato e una struttura operativa di cui non sa assolutamente cosa farsene. E quindi o proverebbe ad adattarsi lui, con risultati penso disastrosi, oppure inizierebbe una rifondazione completa che praticamente annullerebbe tutto il lavoro fatto prima, con conseguente disastro sul piano dei risultati durante questa fase.
Immagine

I only came to see Eboue!
Ye are come well - Ye are well come - Ye are welcome
http://archistadia.blogspot.it/

Avatar utente
Cooney
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 19987
Iscritto il: 29/04/2008, 14:55
Team: Arsenal
Località: Torino SE9
Contatta:

Re: The longest-serving manager in Arsenal history

Messaggio da leggereda Cooney » 18/04/2011, 10:23

Immagine

Siamo vicini alla fine della storia? :rolley:
fonte: dailymail.co.uk
Immagine

I only came to see Eboue!
Ye are come well - Ye are well come - Ye are welcome
http://archistadia.blogspot.it/

Avatar utente
The Chief
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 8794
Iscritto il: 29/04/2008, 14:39
Team: Arsenal
Località: Modena City
Contatta:

Re: The longest-serving manager in Arsenal history

Messaggio da leggereda The Chief » 19/04/2011, 0:15

la squadra i miglioramenti negli ultimi anni li ha fatti.
basti vedere che è migliorato il ns cammino nelle coppe nazionali, in campionato miglioriamo di tanto in tanto la posizione, i giocatori sono maturati e cresciuti (per Song, uno su tutti) e la prova con il Barcellona è stato l'esempio che la squadra sta acquisendo esperienza.
però siamo sempre fermi sugli stessi errori.
basta.
con ieri abbiamo toccato il fondo.
se non si cambia allora possiamo già metterci il cuore in pace ad Agosto che tanto non vinceremo niente.


Torna a “Arsenal”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti