Birmingham City

Tutto sulla seconda divisione inglese

Moderatore: antshearer

Avatar utente
London Calling
Supporter
Supporter
Messaggi: 1883
Iscritto il: 16/06/2008, 15:21
Team: Millwall FC

Re: Birmingham City

Messaggio da leggereda London Calling » 21/04/2017, 12:48

Era stata una scelta davvero senza senso, ma quello che ho trovato incredibile è stato il fatto che Zona sia stato licenziato solo ora: non potevano cacciarlo almeno 2 mesi fa? Incredibile perchè quest'anno il Birmingham aveva tutte le carte in regola per arrivare ai play-off, il Leeds o il Fulham non hanno nulla in più dei blues.

Avatar utente
London Calling
Supporter
Supporter
Messaggi: 1883
Iscritto il: 16/06/2008, 15:21
Team: Millwall FC

Re: Birmingham City

Messaggio da leggereda London Calling » 21/04/2017, 12:59

charlieVillans ha scritto:L'arrivo di zio gota rossa significherà salvezza per i diversamente blu. Peccato perché Zola era fortemente candidato al premio Villan of the Year per questa triste stagione calcistica. 24 gare, 2 vittorie. Sabato avremmo la possibilità di spedirli all'inferno ma dubito che i miei pesta erba in ciabatte si presteranno a questa impresa.

E di solito quando una squadra cambia manager non perde la prima partita dopo il cambio. A tal proposito volevo farti una domanda: ho letto che tra Aston Villa e Birmingham City che la differenza tra le due tifoserie è soprattutto a livello di status sociale. Mi spieghi questa differenza? Se esiste.

charlieVillans
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 11564
Iscritto il: 02/05/2008, 19:10

Re: Birmingham City

Messaggio da leggereda charlieVillans » 21/04/2017, 14:18

Per quella che è la mia esperienza, gli ambienti che ho visto e le persone che ho conosciuto, lo status sociale c'entra relativamente o meglio forse è più una questione "geografica" che potrebbe rimandare ad uno status. Mi spiego. Aston è una zona periferica, ad alta concentrazione afro-caraibica (non è lontana da Handsworth, zona calcisticamente più Baggies però, dove ci furono i violentissimi scontri tra la popolazione locale e la polizia che diedero benzina al motore di quel pezzo di merda di Enoch Powell) ma non è mai stata una zona molto depressa; i parchi, la zona universitaria rendono il luogo moderatamente vivibile diciamo. Small Heath è un quartiere abbastanza povero, con un'alta concentrazione Muslim (la c'è la più grande moschea del Regno Unito) e con una presenza bianca sottoproletaria. Gli zoccoli duri delle due tifoserie un pò risentono dei quartieri dove sono presenti gli stadi ma solo fino ad un certo punto. I Blues, pur avendo white fans che flirtano con la EDL hanno avuto la più temibile firm a maggioranza nera del Regno, i famosi Zulu. Birmingham è una città enorme, di base le tifoserie, che non dimentichiamolo sono tre, sono abbastanza trasversali come censo, l'unica forte differenza è che mentre i tifosi del Villa vantano (al momento con molta malinconia) uno status di squadra più Global che Local in virtù dei successi ottenuti, dell'essere i fondatori della Lega con altre 11 squadre (in cui non c'era il Bcfc), dell'aver un buon seguito anche fuori dalla città i Blues sono molto più local, spesso sul piede di guerra per la poca considerazione di cui godono in città (esemplare la vicenda della Library locale), ma sicuramente molto attaccati al team seppur meno numerosi. Di base non c'è una tifoseria aristocratica ed una working class, il Villa ha una grandeur (al momento immotivata) ed una tifoseria più numerosa mentre i Blues sono numericamente minori e ci danno delle fighette cosmopolite :-)
Al momento chi se la passa meglio sono i Baggies. La prima squadra di Brum risultati alla mano e la loro.

Avatar utente
antshearer
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 9808
Iscritto il: 29/04/2008, 14:27
Team: Newcastle United
Località: Geordieland
Contatta:

Re: Birmingham City

Messaggio da leggereda antshearer » 22/04/2017, 16:57

niko, crouchie e jermain in arrivo?
Immagine

Lord Sinclair
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 8581
Iscritto il: 29/04/2008, 10:08

Re: Birmingham City

Messaggio da leggereda Lord Sinclair » 22/04/2017, 23:52

charlieVillans ha scritto:Per quella che è la mia esperienza, gli ambienti che ho visto e le persone che ho conosciuto, lo status sociale c'entra relativamente o meglio forse è più una questione "geografica" che potrebbe rimandare ad uno status. Mi spiego. Aston è una zona periferica, ad alta concentrazione afro-caraibica (non è lontana da Handsworth, zona calcisticamente più Baggies però, dove ci furono i violentissimi scontri tra la popolazione locale e la polizia che diedero benzina al motore di quel pezzo di merda di Enoch Powell) ma non è mai stata una zona molto depressa; i parchi, la zona universitaria rendono il luogo moderatamente vivibile diciamo. Small Heath è un quartiere abbastanza povero, con un'alta concentrazione Muslim (la c'è la più grande moschea del Regno Unito) e con una presenza bianca sottoproletaria. Gli zoccoli duri delle due tifoserie un pò risentono dei quartieri dove sono presenti gli stadi ma solo fino ad un certo punto. I Blues, pur avendo white fans che flirtano con la EDL hanno avuto la più temibile firm a maggioranza nera del Regno, i famosi Zulu. Birmingham è una città enorme, di base le tifoserie, che non dimentichiamolo sono tre, sono abbastanza trasversali come censo, l'unica forte differenza è che mentre i tifosi del Villa vantano (al momento con molta malinconia) uno status di squadra più Global che Local in virtù dei successi ottenuti, dell'essere i fondatori della Lega con altre 11 squadre (in cui non c'era il Bcfc), dell'aver un buon seguito anche fuori dalla città i Blues sono molto più local, spesso sul piede di guerra per la poca considerazione di cui godono in città (esemplare la vicenda della Library locale), ma sicuramente molto attaccati al team seppur meno numerosi. Di base non c'è una tifoseria aristocratica ed una working class, il Villa ha una grandeur (al momento immotivata) ed una tifoseria più numerosa mentre i Blues sono numericamente minori e ci danno delle fighette cosmopolite :-)
Al momento chi se la passa meglio sono i Baggies. La prima squadra di Brum risultati alla mano e la loro.


Bella questa disamina socioculturale, vado pazzo per questi dettagli!!!

Avatar utente
London Calling
Supporter
Supporter
Messaggi: 1883
Iscritto il: 16/06/2008, 15:21
Team: Millwall FC

Re: Birmingham City

Messaggio da leggereda London Calling » 26/04/2017, 15:34

Anch'io vado pazzo, le città con più squadre di calcio sono assolutamente interessanti da scoprire. Sei stato molto esaustivo, ti ringrazio. Ti chiedo un'ultima cosa: a Birmingham hai visto e percepito più tifo per il Villa o per il City? Pensa che io non credevo che il WBA avesse dei tifosi a Birmingham, pensavo si "limitasse" alla sua città, che sarà anche un sobborgo di Birmingham ma sfiora i 150.000 abitanti...

charlieVillans
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 11564
Iscritto il: 02/05/2008, 19:10

Re: Birmingham City

Messaggio da leggereda charlieVillans » 27/04/2017, 23:54

Girando per il centro hai la percezione che il Villa sia la squadra più tifata ma è giusto una percezione poiché soprattutto nel week end se vesti football colours (non necessariamente maglie, anche il resto) nei locali difficilmente ti fanno entrare. Dati alla mano, presenze allo stadio, abbonamenti, giro merchandising e sopratutto palmares credo di poter dire che l'ago della bilancia penda a nostro favore. Se si esce dalla città e si va in cintura la forbice pro Villa aumenta tranne nella zona Baggies che è fortemente territoriale (inoltre poco dopo West Brom ad un tiro di schioppo è già territorio Lupi)


Torna a “Championship”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti