Away Fans ad Upton Park

Lord Sinclair
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 8586
Iscritto il: 29/04/2008, 10:08

Re: Away Fans ad Upton Park

Messaggio da leggereda Lord Sinclair » 17/11/2010, 1:08

Interessante report. Concordo anche sul discorso di come molte zone di londra abbiano "subito" dagli anni 50 in poi l'inserimento di altre etnie. Non sempre è il tanto decantato meltin' pot, penso soprattutto ai residenti originari e come una zona (ad esempio in questo caso green street e dintorni) sia rimasta stravolta nel corso degli anni rispetto a come era...Ricordo sempre il racconto di un mio caro amico inglese quando mi narrava come la sua famiglia (ai tempi residente a Tooting) un bel giorno decise che era ora di trasferirsi altrove dopo che che da ben due generazioni vivevano in quella zona. Erano infatti rimaste solo più tre famiglie inglesi nella via e poche di più in tutto il quartiere...Nel giro di poco avevano chiuso i negozi tipici che erano lì da decenni (rilevati o soppiantati da negozi specializzati in cibo o servizi per le nuove etnie) e per trovare una tea room o un pub si dovevano spostare a Wimbledon...

Young Hammer
Premium Supporter
Premium Supporter
Messaggi: 4750
Iscritto il: 03/05/2008, 10:49
Team: West Ham
Località: ora Piacenza
Contatta:

Re: Away Fans ad Upton Park

Messaggio da leggereda Young Hammer » 17/11/2010, 1:24

trovare un negozio inglese o una tea room a green street e dintorni e' quasi impossibili;una volta avevo preso il bus 104 da stratford in direzione UP,una volta lasciata la zona della stazione non avevo piu' visto un bianco che sia uno,ormai tutti gli eastenders originari sono ad havering e oltre,e guarda caso quello e' il borough con la piu' alta percentuale di bianchi a londra(90%).
e' un peccato che ormai londra sia diventata cosi',penso che gli inglesi duri e puri rappresentino ormai non oltre il 50% dell'intera popolazione londinese
FOOTBALL IS MY RELIGION,UPTON PARK IS MY CHURCH

Avatar utente
rickyrocky
Premium Supporter
Premium Supporter
Messaggi: 5338
Iscritto il: 10/03/2009, 18:29
Team: Wigan(Coon docet)
Località: OSNAGO(LC)

Re: Away Fans ad Upton Park

Messaggio da leggereda rickyrocky » 17/11/2010, 1:28

Spettacolo Young. Non li avevo ancora letti e solo ora ho avuto un pò di tempo :viva: :viva: :viva: :viva:

Fantastici davvero. In bocca al lupo per la tua esperienza :birra: :birra: :birra: :birra: :birra:
E' FINITA SI DICE SOLO ALLA FINE
ImmagineImmagine

Young Hammer
Premium Supporter
Premium Supporter
Messaggi: 4750
Iscritto il: 03/05/2008, 10:49
Team: West Ham
Località: ora Piacenza
Contatta:

Re: Away Fans ad Upton Park

Messaggio da leggereda Young Hammer » 23/11/2010, 14:12

WEST BROMWICH ALBION 10 NOVEMBRE
-Finisco il mio turno di lavoro alle quattro,e non ho il tempo di tornare a casa e poi raggiungere lo stadio,sicche',lavorando io al Bank,decido di andare a vedere lo stadio del Millwall,The Den,che dista solo una ventina di minuti:arrivo a London Bridge con la Northern Line,prendo il treno verso Peckham e scendo alla stazione successiva:il Ground si intravede mentre si e' ancora sul treno,e ti da una sensazione strana;si esce dalla stazione,e la prima cosa che noto e' il corridoio riservato ai tifosi ospiti,una via sicura per non cadere vittima dei tifosi dei Lions,e mi immagino come fosse questo posto ai tempi dell'hooliganesimo,probabilmente la trasferta piu' pericolosa e certamente quella che mette piu' soggezione,unita al fatto che in questo momento sta cadendo una fitta pioggerellina e non c'e' nessuno nei dintorni dello stadio,quasi come fossero tutti nascosti pronti a tendermi una trappola.
Nel giro di dieci minuti arrivo nei pressi dell'impianto,la cui via principale e' piena di sfasciacarrozze e meccanici,come descritto benissimo nel libro di Roberto Gotta,quasi un posto stereotipato oserei dire:circumnavigo lo stadio,e mi fermo davanti al Cold Blow Lane,il temuto Cold Blow Lane,la End che in decenni di esistenza solo i tifosi del West Ham riuscirono a conquistare,dove un tempo spadroneggiavano i Bushwhackers e i ragazzi del Treatment con le loro maschere chirurghiche,altri segno di intimidazione e soggezione,ed in quel momento capisco che,se non avessi preso la cotta per il West Ham,il Millwall sarebbe stata la mia squadra,sono troppe le somiglianze tra questi due clubs,e il Den e' finora lo stadio che mi e' piaciuto di piu',niente Old Trafford ne' Emirates ne' Wembley,lo stadio dei Lions per me viene subito dopo UP,l'atmosfera che lo circonda e' eccezionale,e pazienza se ora lo stadio e' diventato una Library come si dice qui,il Millwall ed il West Ham sono le due squadre che vivono di gloria riflessa,le cui nuove generazioni non sono riuscite a tenere il passo con quello fatto dai loro predecessori,ma penso che in pochi sarebbero riusciti ad emulare le "gesta" dell'ICF e dei Bushwhackers,ma va bene cosi'.
Abbandonata South London,raggiungo UP alle 6,tutti sono gia' ovviamente nel club,e sanno che questa sara' una delle serate piu' tristi ad UP,un po perche' i tifosi dei Baggies sono molto taciturni dal punti di vista canoro e soprattutto si presenteranno in pochi,ed un po perche' questo West Ham e' cosi' ridicolo e svogliato che nessuno si aspetta niente,e purtroppo alla fine e' cosi':nonostante i quattro goals,match di una noia mortale,sembrava una partita spagnola,stands silenziose,d'altronde c'era poco da cantare,e nervosismo crescente,tanto che verso la meta' del secondo tempo molte persone vengono portate per insulti e reistenza a pubblico ufficiale,altri invece se ne tornano nel bar sotto la Bobby Moore Stand a seguire il secondo tempo,visto che se proprio devono guardare una brutta partita vogliono farlo al caldo.
A coronare il tutto,ci mancava il pakistano suicidatosi alla stazione di Bromley-By Bow,paralizzando cosi' tutta la District e Hammersmith lines,costringendo tutti,dopo un'ora di attesa fermi nei vagoni,ad andare a piedi fino a Plaistow,prendere il Bus verso Stratford e da li' farsi un'altra ora di viaggio per raggiungere a mezzanotte e venti Finchley,dopo un ritorno iniziato male,visto che Upton Park station era chiusa per lavori,obbligandoci cosi' ad andare ad East Ham station,che dista venticinque minuti buoni dallo stadio.
Tutto questo per vedere una squadra di rimbambiti,ma al cuore non si comanda.
Voto della giornata:7
FOOTBALL IS MY RELIGION,UPTON PARK IS MY CHURCH

Young Hammer
Premium Supporter
Premium Supporter
Messaggi: 4750
Iscritto il: 03/05/2008, 10:49
Team: West Ham
Località: ora Piacenza
Contatta:

Re: Away Fans ad Upton Park

Messaggio da leggereda Young Hammer » 25/11/2010, 16:52

BLACKPOOL 13 NOVEMBRE
-Ero molto interessato a questo match,volevo proprio vederli all'opera i Tangerines,dopo che avevano cosi' ben figurato contro le altre due londinesi riguardo al tifo sugli spalti,specialmente all'Emirates:mi incontro con 5 di loro a Euston,gli avevano conosciuti a Settembre quando erano venuti giu' per il match contro il Chelsea,verso mezzogiorno;dopo i vari saluti e strette di mano,prendiamo la northern line fino al Bank,per poi volare sulla district line in direzione East Ham:devo dire che la gente del nord e' piu' fraternizzante,non c'e' quel iniziale diffidenza che si prova quando si incontrano i cockneys,con questi ragazzi,ma anche con gente di stoke-on-trent e newcastle,ho legato immediatamente,mi hanno offerto varie birre che si trasportavano da Blackpool,alla quinta a stomaco vuoto ho un attimo delirato,e dopo vari cori contro il PNE(rivali del blackpool) e tutte le altre squadre cockneys(nostri rivali),il tutto si e' risolto nel celebre coro "get yer tits out for the lads",riferito ad ogni ragazza degna di attenzione :asd: .
Tra un coro e l'altro parliamo di calcio,ollie per loro e' come un dio,devono tutto a lui,e non posso dargli torto,mi piacerebbe avere holloway sulla panca del West Ham;confermano inoltre che questo e' il loro secondo anno che seguono con regolarita' la squadra,prima non andavano mai allo stadio a causa delle scarse prestazioni dei seasiders,segno che comunque non e' una tifoseria cosi' appassionata e fedele,nonostante siano ottime persone e sono una delle poche squadre a riempire sempre la loro away end.
Devo ammettere che la loro cordialita' e ospitalita' mi ha disarmato,per il ritorno a blackpool in febbraio mi hanno offerto un posto letto a casa di uno di loro piu' vari rounds di pinte gratuite,inoltre mi hanno invitato ad andare con loro a glastonbury,il celebre raduno,e a dormire in tenda con loro,persone davvero squisite,complimenti,d'altronde e' risaputo che le persone del nord hanno un concetto di famiglia allargata che a londra in pochi hanno.Accetto volentieri le loro proposte,se tutto va secondo i piani dovrebbero essere delle grandi giornate.
Ci separiamo una volta arrivati ad UP,visto che loro si incontrano con i loro amici ed io con i miei,ed allora mi dirigo al club,atmosfera come al solito di festa,penso che tutti soffrano della sindrome di stoccolma,non ce la fanno a disinnamorarsi del west ham,anzi programmiamo la prossima trasferta a sunderland,con partenza al sabato mattina,arrivo in albergo,sabato sera in giro per qualche pub e club,vomitata di rito come ogni buon northener che si rispetti :asd: ,colazione e match alle quattro del pomeriggio,con ritorno previsto per le due di notte di lunedi':da li' per tornare a casa coi bus ci mettero non meno di tre ore,ma non importa,per il west ham questo ed altro:molti di loro sono stati arrestati per la nostra squadra,molti di loro hanno perso il lavoro,perso ragazze o mille altre cose pur di seguire gli irons,e sono felice di appartenere a questo gruppo di tifosi,che magari non avra' il numero di supporters di chelsea,man utd o quant'altro,ma il cui zoccolo duro non ha da invidiare niente a nessuno,in ogni trasferta il west ham non porta mai meno di 2000 tifosi,e considerando il fatto che spendono centinaia di sterline per vedere una squadra senza anima che viene costantemente battuta ed umiliata,per questo vanno ancor di piu' elogiati.
Venendo al match,devo ammettere che l'atmosfera mi e' piaciuta,ovviamente molto meno quello che succede in campo:i loro tifosi confermano la mie ipotesi,il blackpool e' un family club come il fulham per intenderci,molti anziani a vederli,la maggior parte di loro seduti,che comunque seguono battendo le mani i cori dei pochi in piedi,creando un'ottima atmosfera;sono in sostanza la generazione di nuovi tifosi,quelli cresciuti seguendo le regole del taylor report,cioe' stare seduti allo stadio creando il meno fastidio possibile,e non mi sorprenderebbe se a fine anno,quando verra' stilata la classifica del fair play tra i tifosi,i tangerines fossero in testa a contenedersi il primato con i cottagers.
Tanto nervosismo invece tra le nostra fila,specilamente dopo il molle tiretto di barrera a colpo sicuro,ma molti ormai la prendono sul ridere,sanno che ad arrabbiarsi ci si roderebbe il fegato e basta,un ragazzo vicino a me conta i gli aerei che arrivano al London City Airport,e si dice fiero della sua missione,contento lui,contenti tutti :asd:
Voto della giornata:7.5
FOOTBALL IS MY RELIGION,UPTON PARK IS MY CHURCH

Avatar utente
station936
Lazy Supporter
Lazy Supporter
Messaggi: 118
Iscritto il: 14/12/2009, 17:04

Re: Away Fans ad Upton Park

Messaggio da leggereda station936 » 25/11/2010, 23:02

...in te, tutto West Ham United, più unico che raro, ti rispetto!!!

Avatar utente
London Calling
Supporter
Supporter
Messaggi: 1883
Iscritto il: 16/06/2008, 15:21
Team: Millwall FC

Re: Away Fans ad Upton Park

Messaggio da leggereda London Calling » 27/11/2010, 15:18

Young quali trasferte ti sei fatto finora?

Young Hammer
Premium Supporter
Premium Supporter
Messaggi: 4750
Iscritto il: 03/05/2008, 10:49
Team: West Ham
Località: ora Piacenza
Contatta:

Re: Away Fans ad Upton Park

Messaggio da leggereda Young Hammer » 28/11/2010, 1:17

dunque,mi sono fatto finora man utd,arsenal e birmingham city,la settimana prossima mi faccio un weekend a sunderland con gli altri,e se non torno in italia vado a blackburn il 18,non male direi
FOOTBALL IS MY RELIGION,UPTON PARK IS MY CHURCH

Avatar utente
hibees1875
Supporter
Supporter
Messaggi: 3260
Iscritto il: 21/04/2008, 23:21
Team: Hibernian/Wealdstone
Località: London E15
Contatta:

Re: Away Fans ad Upton Park

Messaggio da leggereda hibees1875 » 28/11/2010, 1:27

In Italia per holiday?

Young Hammer
Premium Supporter
Premium Supporter
Messaggi: 4750
Iscritto il: 03/05/2008, 10:49
Team: West Ham
Località: ora Piacenza
Contatta:

Re: Away Fans ad Upton Park

Messaggio da leggereda Young Hammer » 28/11/2010, 1:49

hibees1875 ha scritto:In Italia per holiday?

si',anche se sara' un po lunga,visto che devi partecipare a tre matrimoni(ma come si fa a sposarsi in dicembre :asd: ) di cui due sono testimone,sicche' sarebbe da meta' dicembre fino a meta' gennaio o qualcosa in piu',per tornare poi sull'isolotto :asd:
FOOTBALL IS MY RELIGION,UPTON PARK IS MY CHURCH


Torna a “West Ham”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite