Per Stefano blackdevil1878 su Sir Alex.....

lineker92
Great Supporter
Great Supporter
Messaggi: 9138
Iscritto il: 23/09/2008, 14:25
Località: pordenone

Per Stefano blackdevil1878 su Sir Alex.....

Messaggio da leggereda lineker92 » 10/07/2011, 13:18

Che ne pensi di questo allenatore?
Per me e',nel suo campo,uno molto poco discutibile,ha vinto molto ridando credibilita' e visibilita' al club di Old Trafford dopo inizi difficili,o almeno non soddisfacenti diciamo per quelli che erano gli obbiettivi prefissati.
Il grande merito di quest'uomo e' secondo me quello di individuare sempre gli uomini giusti per la squadra,nonche' quello di riuscire a fare entrare questi perfettamente nel suo scacchiere tattico,nel suo sistema di gioco,nella filosofia e spirito della squadra,a conferma di questo,a conti fatti,si nota che mai un acquisto suggerito da lui e' sbagliato.
Questo ne fa' un grande stratega oltreche' un grandissimo allenatore.
Io ad esempio,quando venne preso Michael Carrick,ero scettico su come e se avrebbe potuto essere "da united" invece,a dimostrazione di quanto scritto sopra,Carrick si e' rivelato,anche con un'ottimo tiro da fuori e qualche goal importante,importante,soprattutto tatticamente.
Un'allenatore poco discutibile dicevo,che,a riguardo del suo ritiro che millanta da ormai quasi un decennio,penso rimarra' fintanto che trova stimoli nuovi e si diverte,non so' per quanto,certo non esulta o scende dalla panca piu' come una volta,anche perche' c'ha un bypass nel cuore,ma l'entusiasmo e' ancora quello di un ragazzo.
Un ruolo dirigenziale per lui e,una volta che lascera' la panca,assolutamente il suo futuro piu' scontato e meritato.
Poco discutibile,per sua stessa ammissione pero' riconosce di aver imparato molto dalle sconfitte che rimediava fino al 1999 contro la Juventus,dal lato tattico,difatti da allora,lo united in Italia ha perso solo 4volte(Milan 2,2005-2007,Roma 2007,Fiorentina 2000),molti invece gli "scalpi"italiani conseguiti dai red devils.
Se mi permetti,una piccola "pecca" secondo me Sir Alex ce l'ha:non riesce piu' a battere questo Barcellona attuale,grandissima squadra certo,prende anzi delle lezioni vere e proprie in partite da questi,ecco,secondo la tua opinione cosa manca a questo man united per contrastare meglio e giocarsela meglio contro questo Barça attuale?per me,ed e' strano,non riesce proprio a "leggerlo tatticamente"questo Barça,ferma restando la forza tecnica dei blaugrana di oggi.
go england!!!

Orgogliosamente "disperato"!

Avatar utente
BlackDevil1878
Lazy Supporter
Lazy Supporter
Messaggi: 149
Iscritto il: 08/07/2011, 1:21
Team: Manchester United
Località: Vercelli
Contatta:

Re: Per Stefano blackdevil1878 su Sir Alex.....

Messaggio da leggereda BlackDevil1878 » 10/07/2011, 23:32

Dunque mi chiedi di parlare del più grande allenatore che la storia del calcio abbia mai potuto produrre. Ad essere sinceri con me sfondi una porta aperta perché parlare di Sir Alex non solo è un piacere ma è anche un dovere tesserne le lodi. A differenza di quello che molti adesso potrebbero pensare non parlerò del Ferguson allenatore che con tutto quello che ha vinto si presenta da solo ma bensì parlerò di tutti quegli aspetti che all'apparenza sembrano marginali ma che nella costruzione di una squadra sono fondamenti. Ferguson per prima cosa è un grande allenatore di uomini più che di giocatori e credetemi se si riesce a fare bene la prima parte la seconda diventa una questione molto più semplice. Infatti proprio come dicevi tu "Il grande merito di quest'uomo e' secondo me quello di individuare sempre gli uomini giusti per la squadra,nonche' quello di riuscire a fare entrare questi perfettamente nel suo scacchiere tattico,nel suo sistema di gioco,nella filosofia e spirito della squadra,a conferma di questo,a conti fatti,si nota che mai un acquisto suggerito da lui e' sbagliato.
Questo ne fa' un grande stratega oltreche' un grandissimo allenatore
" I giocatori che arrivano allo United non vengono scelti soltanto per lo loro qualità tecnica ma anche per le loro qualità professionali e Sir Alex lavorando molto di psicologia riesce a farli rendere anche più di quello che valgono, dimostrazione vuole che molti giocatori fuori dallo United non hanno più reso allo stesso modo. Il tocco di Ferguson si fa sentire eccome. Sir Alex in ogni suo movimento sia di mercato sia in ogni aspetto gestionale e tecnico interno alla società durante tutta la stagione punta molto sul rapporto umano con i proprio giocatori un approccio molto psicologico e introspettivo nei confronti dei propri giocatori. Da loro pretende molto senza far mai mancare la sua presenza. Ogni giocatore dello United sa' che qualunque cosa dovesse succedere Sir Alex c'è. Duro e cattivo quando i giocatori sbagliano e esaltante e protettivo quando i giocatori si comportano nel modo giusto. Proprio grazie a questo riesce a capire sempre che cosa può aspettarsi dai propri giocatori adattandoli così nel ruolo in campo, sistemendoli dove possono rendere di più in quella fase della partita o della stagione. Sa' cosa aspettarsi dai suoi giocatori e li spinge a tirar fuori sempre il meglio toccandoli nei punti giusti. Cosa rara che pochi sanno fare e coloro che cercano di imitare questo sistema senza avere la sensibilità di Sir Alex rischiano di fare più danni dell grandine. Sicuramente viste le sua abilità gestionali un futuro da dirigente sarà garantito anzi quasi obbligatorio per lo United mantenere una persona così speciale nella sua struttura. Anche così potrebbe ancora dare tantissimo e sopratutto potrebbe aiutare moltissimo anche colui che gli subentrerà. Perché ahimè prima o poi questo triste evento capiterà (meglio poi che prima ma tant'è è ineluttabile). Giusto dalle sconfitte Sir Alex impara sempre moltissimo al fine di non commettere più gli stessi errori. Per fare ciò ci vuole una grandissima voglia di mettersi sempre in discussione e di migliorarsi sempre correggendo gli errori. Queste caratteristiche che Sir Alex mantiene ancora dopo tanti successi gli fa onore perché mantenere sempre questa umiltà e voglia di migliorarsi per poi trasmette tutto questo alla squadra lo portano ad essere un allenatore sempre vincente.
Per quanto riguarda la questione Barcellona la situazione lato United e Sir Alex è molto complessa e una soluzione di facile proposizione non esiste purtroppo. Per prima cosa parliamo di una squadra che a livello tecnico è sicuramente superiore allo United e questo va detto per cui Sir Alex per battere il Barcellona dovrebbe far rendere questa squadra più di quello che vale e per quanto sia bravo i miracoli non li sa fare nemmeno lui. Il Barcellona ha un'organizzazione di gioco che è di difficile interpretazione perché applica un gioco che non da punti di riferimento agli avversari e quindi diventa anche difficile capire dove poterli fermare in qualche modo. In questa situazione l'unica cosa che potrebbe fare lo United è provare a fare il Barcellona e cioè giocare palla a terra tanto possesso e molta ma molta velocità. Insomma il Barcellona lo si batte con le su stesse armi. Per battere una squadra che normalmente ha il 65-70% di possesso palla una delle poche soluzione è quella di togliergliela il più delle volte facendoli impazzire a sue volta con un possesso palla veloce e snervante sempre offensivo. Il motivo per cui dico che lo United difficilmente batterà il Barcellona è che queste cose sarebbero anche fattibili ma purtroppo al Manchester manca la materia prima e cioè i giocatori adatti a fare questo gioco visto che lo United fa un gioco molto verticale e quindi riconsegna molto sovente la palla agli avversari e con il Barcellona e come una condanna, un suicidio. Poi a livello strutturale il centrocampo del Manchester è fatto per verticalizzare e quindi al massimo 2-3 passaggi e si è già alla fase d'attacco. Solo che così le azioni finiscono velocemente e quando due squadre si equivalgono non si segna ogni volta che si attacca così ad ogni errore il Barcellona riparte facendo girare la palla e andando all'attacco soltanto quando lo ritengono opportuno quando creano superiorità e quando sanno che anche se non dovessero segnare male che vada la squadra avversaria non può ripartire. Con il suo possesso palla obbliga sempre lo United a pochissime azioni d'attacco rispetto a quello che di solito gli capitano contro altre squadre. insomma il Barcellona ti batte lentamente quasi senza che te ne accorgi neanche. Ti sembra di aver giocato bene ma inesorabilmente sei sotto nel punteggio. Alla fine rimane un gran bel rebus :gha:
**Immagine************Immagine************Immagine************Immagine
Immagine*Immagine

lineker92
Great Supporter
Great Supporter
Messaggi: 9138
Iscritto il: 23/09/2008, 14:25
Località: pordenone

Re: Per Stefano blackdevil1878 su Sir Alex.....

Messaggio da leggereda lineker92 » 11/07/2011, 22:25

Grazie Stefano.
Beh,si puo' dire che,nello sport in genere ci sono pochi allenatori che riescono a dar la loro impronta in modo cosi deciso ed importante come Sir Alex ha fatto con lo United in questi anni.
Un'altro caso di allenatore,passo ad altro sport ma e' per rendere l'idea di cio' che voglio esprimere,che riesce ad individuare i giocatori giusti quasi sempre,inserendoli perfettamente nel suo sistema di gioco,nella sua organizzazione,filosofia di gioco,motivandoli in modo che rendano anche oltre le loro effettive possibilita' e' secondo me Bill Belichick,allenatore dei miei New England Patriots di football nfl:
Ha trasformato la franchigia da una delle piu' perdenti della lega e della storia a quella piu' vincente negli ultimi 13 anni,il tutto facendo affidamento su un ottimo quarterback,Tom Brady,circondato da qualche grande nome,prendiamo ad esempio Corey Dillon,ma anche da tanti altri cosiddetti "no names",giocatori in genere conosciuti solo dagli addetti ai lavori ma non al grande pubblico,eppure ben motivati che con lui sono riusciti a diventare molto bravi,chiaro,3 superbowl vinti in 4 anni tra il 2001 ed il 2005 parlano chiaramente in favore dell'allenatore nativo di Nashville e della squadra da lui messa su',poi e' chiaro,non vince sempre,ma i patriots odierni sono una squadra temuta e rispettata.
Quest'anno appena concluso,si e' terminata la regualar season sul 14-2 per poi uscire alla semifinale di conferenza battuti al gillette stadium dai New York Jets,ma,a dimostrazione di quanto scritto sopra,tutti i nostri running back titolari erano ragazzi al massimo al secondo anno,tutti scarti di altre squadre valorizzati nei patriots da Belchick,era davvero divertente fare il "totorunningback",indovinare cioe' chi correra' dei nostri quattro,Brandon Tate,Danny Woodhead,Aaron Hernandez e Rob Gronkowsky,nella prossima azione di corsa,tutti motivatissimi e che,quasi sempre guadagnavano gran terreno,quando non segnavano una meta proprio perche' Bill Belichick era riuscito a motivarli in modo cosi buono e redditizio da farli rendere al massimo,cosi grazie a questo,ora sono giocatori che faranno il bene dei Patriots nei prossimi anni e tutti parlano di Coach Belichick in termini assolutamente riverenti,come allo united tutti i giocatori che ne fanno parlano di Fergie.
La disamina che fai sul Barça e' assolutamente condivisibile ed esatta,oltre all'indubbia qualita' tecnica che posseggono,la loro forza e' il riuscire a "snervare"qualunque difesa con un possesso palla fatto di passaggi corti e precisi,che inevitabilmente liberano al tiro un giocatore che segnera' e non vedo come si possa ovviare a tale tattica,parlo in generale.
Finendo,parlando di giocatori che arrivano allo united e diventano fenomeni,mi e' parso per un'attimo di leggere,al contrario,la situazione dell'Inter fino a qualche anno fa':vanno via dall'Inter e diventano,o ridiventano,vedi il caso Bergkamp ad esempio,o il miglioramento netto di Michael Silvestre quando arrivo' allo united,bravi.
go england!!!

Orgogliosamente "disperato"!

Avatar utente
BlackDevil1878
Lazy Supporter
Lazy Supporter
Messaggi: 149
Iscritto il: 08/07/2011, 1:21
Team: Manchester United
Località: Vercelli
Contatta:

Re: Per Stefano blackdevil1878 su Sir Alex.....

Messaggio da leggereda BlackDevil1878 » 12/07/2011, 0:16

Sir Alex ha messo insieme qualcosa di unico questo è un dato inconfutabile :sisi: .
Menomale che c'è l'abbiamo noi a Manchester :ave:

Scusate l'OT ma ha proposito di NFL mi vengono in mente altre due dinastie che hanno qualcosa di molto simile a quella dei Patriots e sono quella degli anni ‘60 gli anni in cui nasce il Super Bowl, ultimo spartiacque tra due differenti ere del football giocato, ma sono soprattutto gli anni dei Green Bay Packers di Vince Lombardi capace di vincere cinque titoli in sette anni parliamo di Green Bay un mercato per l'NFL molto piccolo a confronto delle grandi capitali del Football ed era dal 1933 anno nel quel i Packers erano una macchina perfetta che non vincevano un titolo. Poi un'altro esempio sono i 49ers a metà anni 80 dopo il titolo del 81 viene inserita tra i grandi team della NFC di quel periodo, nessuno pensa davvero che San Francisco possa compiere l’impresa che poi passerà alla storia, ed infatti il 15-1 del 1984 con conseguente vittoria del titolo rimane un'impresa da leggenda. Da lì in in poi per un decennio arrivare altri 3 titoli per un totale di 5 in 13 anni :ave:

I miei amici del forum Play.it usa che sono meravigliosi hanno prodotto questo magnifico ritratto delle dinastia NFL. :beer: . Se interessa
http://nflhistory.playitusa.com/Speciali/le-dinastie-del-football-il-professionismo

PS: Sono tifoso dei Patriots e di tutte le squadre di Boston. Non l'ho detto perché non c'entra un piffero con questo forum ma visto che abbiamo preso l'argomento a questo punto prima di chiudede questo OT ho fato che aggiungere anche questa postilla

PS2: Ora nel caso tornuamo a parlare di Sir ALex che è meglio prima che ci linciano in piazza grande :D
**Immagine************Immagine************Immagine************Immagine
Immagine*Immagine

lineker92
Great Supporter
Great Supporter
Messaggi: 9138
Iscritto il: 23/09/2008, 14:25
Località: pordenone

Re: Per Stefano blackdevil1878 su Sir Alex.....

Messaggio da leggereda lineker92 » 12/07/2011, 9:49

ma nooo Stefano,figurati!nessuno ti fucilera'!
Era solo un mio altro esempio di allenatore,ce ne sono pochi ripeto,in altro sport che e' riuscito ad individuare giocatori adatti al suo sistema di gioco,organizzazione,filosofia,non ce ne sono tanti,ma Bill Belichick ne e' sicuramente uno.....un sir alex dell nfl.
Seppoi,in modo assolutamente fortuito,caschi bene,nel senso che anch'io come te,tifo patriots e celtics benvenga,ma e' solo un caso.
Altrettanto casualmente,sono anche collezionista di vhs dvd dei New England Patriots,che ho iniziato a tifare nel 1983,sull'onda del celtics,piu' vecchi di un solo anno come militanza di tifo.
Mi sa',carissimo,che devi fare un'obbligatorio "passaggio a Nord Est"dalle mie parti,ho come l'idea che se iniziamo a parlare io e te,da intenditori,non smetteremmo mai....e' una sensazione che ho,cosi,empirica.....la mia casa e' sempre aperta per gente che vuol parlare di calcio e vita,con annessa birrata....e rutto libero!(cit)
go england!!!

Orgogliosamente "disperato"!

Avatar utente
TNS_87
Fanatic Supporter
Fanatic Supporter
Messaggi: 29415
Iscritto il: 01/05/2008, 12:12
Team: Manchester Utd
Località: Bari
Contatta:

Re: Per Stefano blackdevil1878 su Sir Alex.....

Messaggio da leggereda TNS_87 » 12/07/2011, 10:58

Quest ultimo utente iscritto(senza voler nulla togliere agli altri iscritti dell'ultima ora)mi piace sempre di più: si vede che è molto in gamba :birra:
Spero continuerai a scrivere(per quanto è possibile)per molto tempo :D
ImmagineImmagineImmagine
1948(Turin) --> Italy-England=0-4(4' S.Mortensen, 23' T.Lawton, 70' e 72' T.Finney)
______________________________________________________________________________________________
Palmares(WolvesInv87)
BFF Tri Nations Champion 2011(Fantasy Rugby)
BFF Super XV Champion 2012(Fantasy Rugby)
BFF Six Nations Champion 2013(Fantasy Rugby)
BFF Rabo Direct Champion 2014(Fantasy Rugby)
BFF Championship Champion 2015 (Fantasy Football League)

lineker92
Great Supporter
Great Supporter
Messaggi: 9138
Iscritto il: 23/09/2008, 14:25
Località: pordenone

Re: Per Stefano blackdevil1878 su Sir Alex.....

Messaggio da leggereda lineker92 » 12/07/2011, 12:12

esattamente tns,Stefano e' molto bravo,non e' banale,ragiona molto,quelli "fatti cosi",mi piacciono molto,altrimenti non l'avrei gia' invitato qui al terzo scambio d'idee e preso sotto una sorta di "ala protettiva...."un grandissimo Stefano.Bravo!
go england!!!

Orgogliosamente "disperato"!

lineker92
Great Supporter
Great Supporter
Messaggi: 9138
Iscritto il: 23/09/2008, 14:25
Località: pordenone

Re: Per Stefano blackdevil1878 su Sir Alex.....

Messaggio da leggereda lineker92 » 12/07/2011, 12:18

BlackDevil1878 ha scritto:Sir Alex ha messo insieme qualcosa di unico questo è un dato inconfutabile :sisi: .
Menomale che c'è l'abbiamo noi a Manchester :ave:

Scusate l'OT ma ha proposito di NFL mi vengono in mente altre due dinastie che hanno qualcosa di molto simile a quella dei Patriots e sono quella degli anni ‘60 gli anni in cui nasce il Super Bowl, ultimo spartiacque tra due differenti ere del football giocato, ma sono soprattutto gli anni dei Green Bay Packers di Vince Lombardi capace di vincere cinque titoli in sette anni parliamo di Green Bay un mercato per l'NFL molto piccolo a confronto delle grandi capitali del Football ed era dal 1933 anno nel quel i Packers erano una macchina perfetta che non vincevano un titolo. Poi un'altro esempio sono i 49ers a metà anni 80 dopo il titolo del 81 viene inserita tra i grandi team della NFC di quel periodo, nessuno pensa davvero che San Francisco possa compiere l’impresa che poi passerà alla storia, ed infatti il 15-1 del 1984 con conseguente vittoria del titolo rimane un'impresa da leggenda. Da lì in in poi per un decennio arrivare altri 3 titoli per un totale di 5 in 13 anni :ave:

I miei amici del forum Play.it usa che sono meravigliosi hanno prodotto questo magnifico ritratto delle dinastia NFL. :beer: . Se interessa
http://nflhistory.playitusa.com/Speciali/le-dinastie-del-football-il-professionismo

PS: Sono tifoso dei Patriots e di tutte le squadre di Boston. Non l'ho detto perché non c'entra un piffero con questo forum ma visto che abbiamo preso l'argomento a questo punto prima di chiudede questo OT ho fato che aggiungere anche questa postilla

PS2: Ora nel caso tornuamo a parlare di Sir ALex che è meglio prima che ci linciano in piazza grande :D

Tra le grandi dinastie dell'nfl ti sei dimenticato gli steelers degli anni 70 Stefano,quelli con fidanzate al seguito grandi pure loro.
go england!!!

Orgogliosamente "disperato"!

Avatar utente
BlackDevil1878
Lazy Supporter
Lazy Supporter
Messaggi: 149
Iscritto il: 08/07/2011, 1:21
Team: Manchester United
Località: Vercelli
Contatta:

Re: Per Stefano blackdevil1878 su Sir Alex.....

Messaggio da leggereda BlackDevil1878 » 13/07/2011, 0:30

lineker92 ha scritto:ma nooo Stefano,figurati!nessuno ti fucilera'!
Era solo un mio altro esempio di allenatore,ce ne sono pochi ripeto,in altro sport che e' riuscito ad individuare giocatori adatti al suo sistema di gioco,organizzazione,filosofia,non ce ne sono tanti,ma Bill Belichick ne e' sicuramente uno.....un sir alex dell nfl.
Seppoi,in modo assolutamente fortuito,caschi bene,nel senso che anch'io come te,tifo patriots e celtics benvenga,ma e' solo un caso.
Altrettanto casualmente,sono anche collezionista di vhs dvd dei New England Patriots,che ho iniziato a tifare nel 1983,sull'onda del celtics,piu' vecchi di un solo anno come militanza di tifo.
Mi sa',carissimo,che devi fare un'obbligatorio "passaggio a Nord Est"dalle mie parti,ho come l'idea che se iniziamo a parlare io e te,da intenditori,non smetteremmo mai....e' una sensazione che ho,cosi,empirica.....la mia casa e' sempre aperta per gente che vuol parlare di calcio e vita,con annessa birrata....e rutto libero!(cit)


Sai com'è magari nessuno mi fucilerà :asd: però sono un nuovo arrivato e certe libertà non posso mica permettermele, portando il massimo rispetto per coloro che abitano questa casa da moltissimi anni e che l'hanno resa un posto accogliente e molto educato. Complimenti a loro :ave: :ave: :ave: . Poi sai gli OT a volte possono anche essere interessanti ma se mi faccio prendere la mano rischio di creare il più grande OT della storia :rotfl: . Tornando per un attimo negli States ovviamente sia i miei che i tuoi sono tutti esempi esattamente come a ragione dici degli Steelers del '70. La storia dello sport americano è piena di storie che vanno del mitologico al leggendario e quindi sarebbe impensabile racchiudere tutto in un misero post. Per discuterne bene ci vorrebbero ore e ore e forse nemmeno dopo avremmo discusso si tutto. Un mondo troppo affascinante che non smetterò mai di amare. Il mio tifo per le squadre bostoniane nasce un po' come te con i Celtics più che altro perché l'NBA è stato il primo campionato americano che ho cominciato a seguire anche se poi negli anni 2000 grazie ala pay-tv ho cominciato a seguire tutti gli altri sport. Casualmente avrò anche portato fortuna ma da allora le squadre di Boston hanno vinto tutte almeno un titolo e essendone già simpatizzante queste vittorie non hanno fatto altro che farmi innamorare ancora di più. Poi Boston è una città dove non mi dispiacrebbe vivere ma questa è un'altra storia :gha:
Ti dirò un "passaggio a Nord Est" non mi dispiacerebbe affatto anzi sono molto orgoglioso di queste tue parole. Grazie di tutto mi emoziono ma così divento tutto rosso :birra: . Poi guarda quando c'è da fare una bella chiacchierata non mi tiro mai indietro anzi a volte mi devono sparare per fermarmi. In un certo senso da alcuni miei messaggi su questo forum credo si sia capito, che vergogna :look: poi se a tutto questo ci aggiungi un birra ma soprattutto il rutto libero, un lord inglese :rotfl: come me non potrebbe mai rifiutare :beer:
TNS_87 ha scritto:Quest ultimo utente iscritto(senza voler nulla togliere agli altri iscritti dell'ultima ora)mi piace sempre di più: si vede che è molto in gamba :birra:
Spero continuerai a scrivere(per quanto è possibile)per molto tempo :D

Beh sono contento di aver fatto una bella impressione e poi sai quando questi complimenti vengono da ragazzi che hanno fatto la storia del forum (visto il numero di messaggi che danno l'idea di chi a contribuito a formare questa comunità facendone parte per molto tempo). Spero di essere degno in futuro di poter scrivere anche io qualche pagina positiva per questa famiglia. Per ora da nuovo arrivato sto nel mio angolino, scrivo ciò che penso e vista la lunghezza di certi miei messaggi ho come la sensazione che qualche volta mi avrete già mandato a pescare :dente:
lineker92 ha scritto:esattamente tns,Stefano e' molto bravo,non e' banale,ragiona molto,quelli "fatti cosi",mi piacciono molto,altrimenti non l'avrei gia' invitato qui al terzo scambio d'idee e preso sotto una sorta di "ala protettiva...."un grandissimo Stefano.Bravo!

Che dire se non Grazieeeeeeee :ave: :ave: :ave: :ave:
Comunque se ho fatto questa impressione è anche merito vostro perchè io posso anche avere delle idee esprimerle e metter giù dei ragionamenti da psicolabile :rotfl: ma pur sempre ragionamenti ;) ma da solo non combinerei nulla perchè per raggiungere questi risultati ci vuole anche una compagnia sveglia e stimolante che possa spingere i ragionamenti a venir fuori producendo alla fine delle mervigliose discussioni :beer:
**Immagine************Immagine************Immagine************Immagine
Immagine*Immagine

lineker92
Great Supporter
Great Supporter
Messaggi: 9138
Iscritto il: 23/09/2008, 14:25
Località: pordenone

Re: Per Stefano blackdevil1878 su Sir Alex.....

Messaggio da leggereda lineker92 » 13/07/2011, 1:21

forse,il tifoso italiano medio,ti considerera' uno psicolabile.....noi no(cit claudio Baglioni)
go england!!!

Orgogliosamente "disperato"!


Torna a “Man Utd”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti