Dimitar Berbatov

keano
Lazy Supporter
Lazy Supporter
Messaggi: 134
Iscritto il: 02/05/2008, 14:14
Team: United
Località: Lumezzane (BS)
Contatta:

Re: Dimitar Berbatov

Messaggio da leggereda keano » 06/09/2008, 14:18

Cavoli, avevo risposto qualche giorno fa ma a quanto pare il mio messaggio non era arrivato a destinazione.

E' molto interessante, secondo me, l'aspetto di come giocherà ora lo United con l'innesto di Berbatov.
Partiamo dal presupposto che se Sir Alex l'ha voluto così fortemente ha sicuramente già pensato a come si potrebbe giocare con lui.
La prima considerazione, abbastanza ovvia ma molto molto importante, è che Berbatov concede imprevedibilità e varie scelte a Sir Alex. Da alcuni anni vediamo che lo United gioca in maniera sempre diversa, soprattutto in avanti. Ciò risponde ad una precisa idea tattica di Sir Alex, cioè quella di non permettere agli avversari di studiare le sue squadre per poi prendere le adeguate contromisure. Credevate fosse un caso che lo scorso anno, dopo che Sir Alex l'ha ripetuto mille volte, Cristiano Ronaldo abbia giocato in maniera strepitosa ma soprattutto abbia segnato una valanga di gol? Certo che no. La squadra era costruita in modo tale che gli inserimenti da lontano e le ripartenze giocassero un ruolo fondamentale. E per ciò era stato acquistato Tevez ed affiancato a Rooney: in questo modo gli attaccanti non concedevano nessun punto di riferimento ai difensori e anzi li "attiravano" lontano dalla porta per liberare varchi al portoghese. Quante volte si è visto Rooney andare a prendere la palla quasi a centrocampo, magari dietro a 3-4 giocatori dei nostri? L'acquisto di Tevez fu criticatissimo, moltissimi tifosi United o semplici appassionati di calcio inglese si chiedevano come avrebbe potuto vincere lo United senza una punta di peso. E tutti sono stati puntualmente smentiti dai fatti.

Adesso arriva Berbatov e come giocheremo? Premesso che se l'anno scorso avevo (anche con un po' fortuna) intuito in maniera corretta l'idea di Sir Alex quest'anno brancolo nel buio.
Partendo dal fatto che la difesa a quattro non si tocca, lì davanti si può fare un po' di tutto: tornare ad un 4-4-2 classico, con le due ali che spingono molto e due punte da scegliere di volta in volta fra Rooney, Tevez e Berbatov.
Il rombo lo vedo più problematico perchè sacrificherebbe le folate sulla fascia di Ronaldo e Nani (e Giggs, il quale può però giocare tranquillamente al centro). Non credo che lo vedremo all'Old Trafford (almeno per quest'anno...)

Potremmo anche vedere un 4-3-3 con Tevez o Berbatov centrali, Rooney e Ronaldo (o Nani o Giggs) sulle fasce. Questa sarà un modulo che secondo me vedremo spesso, anche perchè un po' tutte le punte sono intercambiabili nei ruoli (anche Ronaldo ha già dato ottime prove da centravanti puro, anche se è un po' sacrificato).

Vedo un po' meno bene una mezza punta e due attaccanti in un 4-3-1-2, dato che oggi nessuno gioca più con le due punte davanti statiche.

E per ultimo c'è il modulo che va molto di moda adesso, cioè un 4-2-3-1 con due centrali di contenimento e tre mezze punte dietro ad una punta unica. Credo che in Europa non vedremo mai questo schema, perchè Sir Alex ha dimostrato di preferire la regola del "primo non prenderle" soprattutto in Champions e potremmo essere un po' troppo sblilanciati.

Quello che è sicuro è che la varietà in avanti adesso è davvero ampia, ci sarà da divertirsi. Senza dimenticarsi che fra poco potremo vedere all'opera anche Manucho.. e capire se può essere un fattore per la nostra stagione!

Scusate se mi sono dilungato un po' troppo, ma le discussioni tattiche mi appassionano sempre moltissimo.. fatemi sapere cosa ne pensate voi!
Immagine

Ojo_Feliz
Great Supporter
Great Supporter
Messaggi: 13987
Iscritto il: 29/04/2008, 15:57

Re: Dimitar Berbatov

Messaggio da leggereda Ojo_Feliz » 06/09/2008, 15:39

Sì Keano... E' la stessa cosa che ho espresso io... Credo che difficilmente vedremo più volte lo stesso schema tattico per lo United, perchè Ferguson ha la possibilità di prendere sempre di sorpresa il manager avversario...
Ad esempio, per infortuni e squalifiche sei costretto a giocare con Cristiano Ronaldo, Rooney e Berbatov? Bene, una volta vedremo il bulgaro e Rooney fare le due punte, ma magari la partita successiva l'inglese e il portoghese si scambieranno di posizione, e così via... Sicuramente lavoreranno molto in settimana e Ferguson sta creando proprio una squadra duttile, anche in grado di cambiare modulo nel corso della partita in continuazione. Per questo, io credo che sia sempre meglio avere tante alternative e soprattutto giocatori eterogenei, visto che Berbatov aggiunge molto al settore offensivo dei Red Devils...
Quindi, è inutile pensare ad una formazione titolare, proprio perchè una formazione titolare non ci sarà. Si cambierà a seconda delle esigenze.

Avatar utente
filippo
Supporter
Supporter
Messaggi: 3105
Iscritto il: 29/04/2008, 9:42
Team: Bristol R Eastwood T
Località: Gazzuolo (MN)
Contatta:

Re: Dimitar Berbatov

Messaggio da leggereda filippo » 22/09/2008, 18:22

Avete notato una parte dei "tifosi"? Man Utd?.... se C Ronaldo, vuole andare al Real Madrid (dopo aver fatto vincere premier e champions) è un ingrato, mercenario e traditore... invece Berbatov che simmetricamente fa la stessa cosa con il Tottenham... viene accolto come un campione... un vero giocatore... :beer:
Gazzuolo & Belforte United
filippo studio
Immagine
Lo sport è un'attività umana che si fonda su valori sociali, educativi e culturali essenziali. È un fattore di inserimento, partecipazione alla vita sociale, tolleranza, accettazione delle differenze e rispetto delle regole. L'attività sportiva deve essere accessibile a tutte ed a tutti, nel rispetto delle aspirazioni e delle capacità di ciascuno e nella diversità delle pratiche agonistiche o amatoriali, organizzate o individuali.
La pratica delle attività fisiche e sportive rappresenta, per i disabili, fisici o mentali, un mezzo privilegiato di sviluppo individuale, di rieducazione, di integrazione sociale e di solidarietà e a tale titolo deve essere incoraggiata.

fonte: www.ambulatorio.com

Avatar utente
DevilsQueen
Supporter
Supporter
Messaggi: 1619
Iscritto il: 17/07/2008, 19:41
Team: Manchester Utd
Località: Barcellona (Cagliari)
Contatta:

Re: Dimitar Berbatov

Messaggio da leggereda DevilsQueen » 22/09/2008, 18:34

filippo ha scritto:Avete notato una parte dei "tifosi"? Man Utd?.... se C Ronaldo, vuole andare al Real Madrid (dopo aver fatto vincere premier e champions) è un ingrato, mercenario e traditore... invece Berbatov che simmetricamente fa la stessa cosa con il Tottenham... viene accolto come un campione... un vero giocatore... :beer:


Non mi sembra che le due situazioni e i due soggetti siano esattamente paragonabili...
United till I die, and when I die bury me in a United shirt and wrap my coffin with the red flag

MY GREATEST CHALLENGE IS NOT WHAT'S HAPPENING AT THE MOMENT, MY GREATEST CHALLENGE WAS KNOCKING LIVERPOOL RIGHT OFF THEIR FUCKING PERCH. AND YOU CAN PRINT THAT. S.A.F.
Immagine
Immagine

Avatar utente
filippo
Supporter
Supporter
Messaggi: 3105
Iscritto il: 29/04/2008, 9:42
Team: Bristol R Eastwood T
Località: Gazzuolo (MN)
Contatta:

Re: Dimitar Berbatov

Messaggio da leggereda filippo » 22/09/2008, 18:37

DevilsQueen ha scritto:
filippo ha scritto:Avete notato una parte dei "tifosi"? Man Utd?.... se C Ronaldo, vuole andare al Real Madrid (dopo aver fatto vincere premier e champions) è un ingrato, mercenario e traditore... invece Berbatov che simmetricamente fa la stessa cosa con il Tottenham... viene accolto come un campione... un vero giocatore... :beer:


Non mi sembra che le due situazioni e i due soggetti siano esattamente paragonabili...


no è vero, ma li considero nella stessa barca... :beer:
Gazzuolo & Belforte United
filippo studio
Immagine
Lo sport è un'attività umana che si fonda su valori sociali, educativi e culturali essenziali. È un fattore di inserimento, partecipazione alla vita sociale, tolleranza, accettazione delle differenze e rispetto delle regole. L'attività sportiva deve essere accessibile a tutte ed a tutti, nel rispetto delle aspirazioni e delle capacità di ciascuno e nella diversità delle pratiche agonistiche o amatoriali, organizzate o individuali.
La pratica delle attività fisiche e sportive rappresenta, per i disabili, fisici o mentali, un mezzo privilegiato di sviluppo individuale, di rieducazione, di integrazione sociale e di solidarietà e a tale titolo deve essere incoraggiata.

fonte: www.ambulatorio.com

Ojo_Feliz
Great Supporter
Great Supporter
Messaggi: 13987
Iscritto il: 29/04/2008, 15:57

Re: Dimitar Berbatov

Messaggio da leggereda Ojo_Feliz » 22/09/2008, 20:48

filippo ha scritto:Avete notato una parte dei "tifosi"? Man Utd?.... se C Ronaldo, vuole andare al Real Madrid (dopo aver fatto vincere premier e champions) è un ingrato, mercenario e traditore... invece Berbatov che simmetricamente fa la stessa cosa con il Tottenham... viene accolto come un campione... un vero giocatore... :beer:


Piccola differenza: Cristiano Ronaldo era in una società modello come il Manchester United, Berbatov in un inferno dantesco come il Tottenham :asd: :asd:

Avatar utente
filippo
Supporter
Supporter
Messaggi: 3105
Iscritto il: 29/04/2008, 9:42
Team: Bristol R Eastwood T
Località: Gazzuolo (MN)
Contatta:

Re: Dimitar Berbatov

Messaggio da leggereda filippo » 22/09/2008, 20:50

Ojo_Feliz ha scritto:
filippo ha scritto:Avete notato una parte dei "tifosi"? Man Utd?.... se C Ronaldo, vuole andare al Real Madrid (dopo aver fatto vincere premier e champions) è un ingrato, mercenario e traditore... invece Berbatov che simmetricamente fa la stessa cosa con il Tottenham... viene accolto come un campione... un vero giocatore... :beer:


Piccola differenza: Cristiano Ronaldo era in una società modello come il Manchester United, Berbatov in un inferno dantesco come il Tottenham :asd: :asd:


:asd:
Gazzuolo & Belforte United
filippo studio
Immagine
Lo sport è un'attività umana che si fonda su valori sociali, educativi e culturali essenziali. È un fattore di inserimento, partecipazione alla vita sociale, tolleranza, accettazione delle differenze e rispetto delle regole. L'attività sportiva deve essere accessibile a tutte ed a tutti, nel rispetto delle aspirazioni e delle capacità di ciascuno e nella diversità delle pratiche agonistiche o amatoriali, organizzate o individuali.
La pratica delle attività fisiche e sportive rappresenta, per i disabili, fisici o mentali, un mezzo privilegiato di sviluppo individuale, di rieducazione, di integrazione sociale e di solidarietà e a tale titolo deve essere incoraggiata.

fonte: www.ambulatorio.com

Avatar utente
DevilsQueen
Supporter
Supporter
Messaggi: 1619
Iscritto il: 17/07/2008, 19:41
Team: Manchester Utd
Località: Barcellona (Cagliari)
Contatta:

Re: Dimitar Berbatov

Messaggio da leggereda DevilsQueen » 23/09/2008, 13:15

Ojo_Feliz ha scritto:Piccola differenza: Cristiano Ronaldo era in una società modello come il Manchester United, Berbatov in un inferno dantesco come il Tottenham :asd: :asd:


Appunto in questo sta la differenza! :dente:
United till I die, and when I die bury me in a United shirt and wrap my coffin with the red flag

MY GREATEST CHALLENGE IS NOT WHAT'S HAPPENING AT THE MOMENT, MY GREATEST CHALLENGE WAS KNOCKING LIVERPOOL RIGHT OFF THEIR FUCKING PERCH. AND YOU CAN PRINT THAT. S.A.F.
Immagine
Immagine

Avatar utente
lukered
Premium Supporter
Premium Supporter
Messaggi: 5550
Iscritto il: 30/04/2008, 16:11
Team: Liverpool
Località: Roma/Nole (TO)

Re: Dimitar Berbatov

Messaggio da leggereda lukered » 25/09/2008, 19:32

oggi all'università parlavo con un ragazzo bulgaro e mi diceva che in patria non è molto amato, anzi per niente...dicono che in nazionale non si impegna e che pensi troppo ai soldi...tra gli "inglesi" gli preferiscono petrov: mi ha anche fatto vedere un sito di informazione bulgaro con un mucchio di notizie sull'aston villa e su berbatov poca roba...
Immagine

Ojo_Feliz
Great Supporter
Great Supporter
Messaggi: 13987
Iscritto il: 29/04/2008, 15:57

Re: Dimitar Berbatov

Messaggio da leggereda Ojo_Feliz » 26/09/2008, 0:06

lukered ha scritto:oggi all'università parlavo con un ragazzo bulgaro e mi diceva che in patria non è molto amato, anzi per niente...dicono che in nazionale non si impegna e che pensi troppo ai soldi...tra gli "inglesi" gli preferiscono petrov: mi ha anche fatto vedere un sito di informazione bulgaro con un mucchio di notizie sull'aston villa e su berbatov poca roba...


Petrov chi? Stiliyan? :scratch:

Comunque, mi sa tanto che loa questione è un'altra: mi sa che proprio il tipo di gioco di Berbatov (che sembra sempre giocare con leggerezza) possa far pensare ai bulgari che non si impegni granchè in Nazionale.... :boh:
Anche perchè, non vedo tanti elementi di qualità in questa Nazionale e mi pare strano dar solo la colpa a Berbatov.


Torna a “Man Utd”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite