Manchester City v QPR

Moderatore: Ila`

Avatar utente
woody87
Lifetime Supporter
Lifetime Supporter
Messaggi: 18801
Iscritto il: 20/04/2009, 0:23
Team: Liverpool, Rangers
Località: Cagliari
Contatta:

Re: Manchester City v QPR

Messaggio da leggereda woody87 » 15/05/2012, 12:09

In realtà era stato il QPR a pagare il City per perdere e fino alla fine la combine stava riuscendo, che pensavate? :prrr: :asd:
ImmagineImmagineImmagineImmagineImmagine


http://www.mondopallone.it/author/mportoghese/


Liverpool, Gers, Torino, Nantes, Borussia Dortmund, Fortitudo, Dinamo Sassari, Utah Jazz, NY Giants, NY Yankees, Queensland Reds, London Irish, New Zealand Warriors, Catalan Dragons, Progetto Sant'Elia, Morgan Parra

Avatar utente
Cooney
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 19987
Iscritto il: 29/04/2008, 14:55
Team: Arsenal
Località: Torino SE9
Contatta:

Re: Manchester City v QPR

Messaggio da leggereda Cooney » 15/05/2012, 12:14

charlieVillans ha scritto:e mi piacerebbe leggere un confronto "senza quella sensazione tutta italiana del Ho Vinto Io Quindi Mutismo e Rassegnazione". E' possibile?

Bè, Charlie, oltre a quotarti infinitamente ti dico anche che chi scrive così alla fine si commenta davvero da solo.. ;)

TNS_87 ha scritto:Vorrei comunque vedere se gli stessi che stanno esaltando la vittoria del City ora, cosa avrebbero detto nel caso la gara fosse finita 2-2.
Può 1 gol, al 93esimo, rendere un titolo(comprendente 38 giornate)meritato oppure meno?

Questo è un altro punto su cui si è parlato poco ma alcuni hanno in effetti scritto a chiare lettere che il titolo "è stato meritato" (non che il campo ha sempre ragione, come scritto da Charlie e altri prima, che ha un significato ben diverso).
E infatti si ricollega un po' anche allo spunto che diceva lupo poco fa. Imho, per quel che mi riguarda, ho dato della sega a Mancini nonostante il titolo vinto, quindi su quello non ho problemi.
Ribadisco che per me, con questo transatlantico di fenomeni in rosa, un altro manager avrebbe vinto il titolo con un mese d'anticipo. Se poi vogliamo fare leggere sottigliezze tra il criticare Mancini al 100% o andare a cercare le cose buone che ha fatto per il City, è un altro discorso. Ma sfido chiunque a pensare che un Mourinho a caso sarebbe arrivato al 93' dell'ultima giornata senza ancora aver vinto.
I only came to see Eboue!
Ye are come well - Ye are well come - Ye are welcome
https://archistadia.it/

Lord Sinclair
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 8666
Iscritto il: 29/04/2008, 10:08

Re: Manchester City v QPR

Messaggio da leggereda Lord Sinclair » 15/05/2012, 12:24

Il mio modesto parere è che se ci annodiamo sul perchè chi ha vinto HA VINTO non ne usciamo fuori. E' evidente che i soldi aiutano a vincere, è ovvio che il City di Willo Flood, Richard Dunne e Feed the Goater non sarebbe mai salito sul tetto della PL, è abbastanza comprensibile che chi osserva una squadra ricca di campioni ed individualità vorrebbe vedere bel gioco(raramente espresso dai citizens), in definitiva tutte le posizioni qua espresse trovano fondamento(nessuno ha scritto IL CITY HA RUBATO oppure IL CHELSEA E LO UTD sono gestiti dai Carmelitani Scalzi) e mi piacerebbe leggere un confronto "senza quella sensazione tutta italiana del Ho Vinto Io Quindi Mutismo e Rassegnazione". E' possibile?
PS: Il mio modesto parere, che ribadisco, è che il campo ha sempre ragione.


Direi ottima sintesi finale. Condivido perfettamente il tuo ragionamento. Per Cooney: non so se ti riferivi a me quando dicevi che c'era gente più "anziana" che pensa di avere ragione in quanto tale, in quanto da più tempo segue il footy oppure che chi ha sempre difeso i vecchi valori del footy del passato ora sostiene che qualsiasi tifoso vorrebbe avere uno sceicco al proprio club etc etc. Se così fosse puntualizzo alcuni concetti già espressi ma forse male interpretati:
1) Ritengo di non avere mai fatto pesare in alcuna discussione la mia presunta superiorità rispetto ad altri per il fatto di avere 46 anni e oltre 30 di sostegno e seguito del football inglese. Al massimo l'ho puntualizzato in occasione di discussioni con utenti ignoranti o presuntuosi come quell' "ultrà roma" che aveva tirato fuori le stronzate nel topic "repressione inglese".
2) Ho sempre specificato in tutte le discussioni che in primis io sono un cultore ed appassionato del footy dei 60s e 70s rispetto al calcio attuale. Da sempre provo più emozioni a guardarmi libri, programmi, annuari e delle vhs o dvd su partite e immagini di quei periodi rispetto alla moderna PL.
E' prova di ciò il fatto che quando torno su vado praticamente sempre a vedere partite delle cosiddette divisioni minori perchè a un paso doble di cristiano ronaldo io preferisco un centravanti vecchia maniera o un terzinaccio grezzo ma che morde le caviglie all'avversario e alle tribune con seggiolini imbottiti preferisca un sedile in legno o una standing terrace.
Con questo non escludo che tra tutti i campionati del mondo la PL resta ancora la più gradevole tra i top flights e sa ancora offrire incontri stupendi in scenari stupendi nonostante l'infezione di legioni straniere sottoforma di giocatori, managers e presidenti.
3) E' fuori dubbio che vorrei ancora tutti presidenti come fu Walker del blackburn, uomo del posto, tifoso del club sin da bambino, self made man che decide di investire una bella fetta della sua fortuna nel suo local club e vince pure il campionato senza brasiliani o portoghesi in squadra!!! Ma con questo NON posso negare che secondo me qualsiasi tifoso di un club che non vince nulla da decenni, anche il più scettico, sarebbe contento di finire nelle mani di uno sceicco e poi vincere il campionato sui rivali di sempre all'ultimo minuto della stagione.
Ma ciò non significa che io auspichi l'avvento di sultani in ogni club, mai detto!!!
Faccio un esempio italiano? In italia come sapete tifo Toro per tradizioni familiari. Sapete che se domani arrivasse un sultano che ci copre di petrodollari e nel giro di un paio d'anni ci fa vincere lo scudetto sorpassando all'ultima giornata la giuve io faccio le capriole!
Questo non esclude che in cuor mio vorrei rivedere il Toro vincere ma con un presidente piemontese, tifoso granata sin da piccolo ma temo che non sia possibile...
Spero di essermi spiegato definitivamente e non dovermi più giustificare per presunti atteggiamenti altezzosi o presunti prepotenti. ;) :birra:

Avatar utente
antshearer
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 9808
Iscritto il: 29/04/2008, 14:27
Team: Newcastle United
Località: Geordieland
Contatta:

Re: Manchester City v QPR

Messaggio da leggereda antshearer » 15/05/2012, 12:29

scusate una cosa, io sento sempre parlare di vittoria meritata etc. Ma cosa significa? Se fosse finita 1-2 o 2-2 il city avrebbe perso meritatamente o no? Non contesto la vittoria ma il dire meritatamente non capisco cosa voglia dire, parlo in generale, non è riferito a nessuno in particolare del forum. E' proprio un modo di dire che per me non significa nulla
Immagine

Avatar utente
Cooney
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 19987
Iscritto il: 29/04/2008, 14:55
Team: Arsenal
Località: Torino SE9
Contatta:

Re: Manchester City v QPR

Messaggio da leggereda Cooney » 15/05/2012, 12:33

No, Lord, tranqui. Non mi riferivo a te, perchè il concetto di "far pesare" l'anzianità di tifo (e quindi la comprensione di certe dinamiche) mi è stata scritta proprio come frase in un post.
Grazie comunque per aver voluto chiarire ;)

Offtopic: Notifico che ho aperto un topic celebrativo qui in sezione, quindi rimando lì per chi vuole linkare foto o video dei festeggiamenti ecc :birra:
I only came to see Eboue!
Ye are come well - Ye are well come - Ye are welcome
https://archistadia.it/

Avatar utente
TNS_87
Fanatic Supporter
Fanatic Supporter
Messaggi: 29415
Iscritto il: 01/05/2008, 12:12
Team: Manchester Utd
Località: Bari
Contatta:

Re: Manchester City v QPR

Messaggio da leggereda TNS_87 » 15/05/2012, 12:37

antshearer ha scritto:scusate una cosa, io sento sempre parlare di vittoria meritata etc. Ma cosa significa? Se fosse finita 1-2 o 2-2 il city avrebbe perso meritatamente o no? Non contesto la vittoria ma il dire meritatamente non capisco cosa voglia dire, parlo in generale, non è riferito a nessuno in particolare del forum. E' proprio un modo di dire che per me non significa nulla


Anche io spesso me lo chiedo.
Io la gara non l'ho vista(ho visto solo gli highlights)e sicuramente il City, almeno ieri, avrebbe meritato di vincere la gara(e sarei rimasto di questo parere anche se avesse perso o pareggiato).
Questo per dire che, secondo me, il "meritare" o meno non dipende dal risultato finale ma da quanto espresso in campo.
Dico ciò perchè se ci si attiene solo al risultato: le discussioni sui forum, i report delle gare, i blog, etc verrebbero tutti meno.
Che senso avrebbe discutere sulla gara se chi vince ha sempre ragione?(indipendentemente da tutto)
Ovvio questo è solo il mio parere, non pretendo di avere la verità in tasca.
ImmagineImmagineImmagine
1948(Turin) --> Italy-England=0-4(4' S.Mortensen, 23' T.Lawton, 70' e 72' T.Finney)
______________________________________________________________________________________________
Palmares(WolvesInv87)
BFF Tri Nations Champion 2011(Fantasy Rugby)
BFF Super XV Champion 2012(Fantasy Rugby)
BFF Six Nations Champion 2013(Fantasy Rugby)
BFF Rabo Direct Champion 2014(Fantasy Rugby)
BFF Championship Champion 2015 (Fantasy Football League)

Avatar utente
antshearer
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 9808
Iscritto il: 29/04/2008, 14:27
Team: Newcastle United
Località: Geordieland
Contatta:

Re: Manchester City v QPR

Messaggio da leggereda antshearer » 15/05/2012, 12:58

sì sì, ma non battere una squadra in 10 che già di per sè è meno forte di te se si trova al 17esimo posto in classifica, dominando in casa, non è un demerito forse?
è una cosa che mi era venuta in mente dopo barca-chelsea. Prendere 3 tiri in porta 3 goal non è un demerito? Avere l'80% di possesso palla e non concretizzare non è un demerito?
ripeto non riguarda per forza la gara di domenica è una cosa in generale che non capisco
Immagine

Avatar utente
TNS_87
Fanatic Supporter
Fanatic Supporter
Messaggi: 29415
Iscritto il: 01/05/2008, 12:12
Team: Manchester Utd
Località: Bari
Contatta:

Re: Manchester City v QPR

Messaggio da leggereda TNS_87 » 15/05/2012, 13:08

antshearer ha scritto:sì sì, ma non battere una squadra in 10 che già di per sè è meno forte di te se si trova al 17esimo posto in classifica, dominando in casa, non è un demerito forse?
è una cosa che mi era venuta in mente dopo barca-chelsea. Prendere 3 tiri in porta 3 goal non è un demerito? Avere l'80% di possesso palla e non concretizzare non è un demerito?
ripeto non riguarda per forza la gara di domenica è una cosa in generale che non capisco


Lo so ma non sempre la palla entra, non è scontata come cosa.
Capisco che la porta è lunga tot metri e se tu tiri a lato di poco sei stato impreciso ma ovviamente non si può fare di tutta l'erba un fascio.
Poi certo, sono il primo a dire che se il possesso palla è sterile(quindi non crea pericoli), non te ne fai nulla.

Ovviamente rimanendo a domenica il QPR oltre ad essere molto più debole era anche in 10, anche questo va considerato e su questo son d'accordissimo.
ImmagineImmagineImmagine
1948(Turin) --> Italy-England=0-4(4' S.Mortensen, 23' T.Lawton, 70' e 72' T.Finney)
______________________________________________________________________________________________
Palmares(WolvesInv87)
BFF Tri Nations Champion 2011(Fantasy Rugby)
BFF Super XV Champion 2012(Fantasy Rugby)
BFF Six Nations Champion 2013(Fantasy Rugby)
BFF Rabo Direct Champion 2014(Fantasy Rugby)
BFF Championship Champion 2015 (Fantasy Football League)

Avatar utente
Gerrard
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 14854
Iscritto il: 29/04/2008, 15:18
Località: Wirral, Merseyside
Contatta:

Re: Manchester City v QPR

Messaggio da leggereda Gerrard » 15/05/2012, 13:16

antshearer ha scritto:ma sai il web fa poco testo, se giro trovo robe assurde anche sui tifosi del liverpool per dire. Io credo che se deve essere fatta una classificazione per differenze di tifo vada fatta per Paese e non per club.


Qui Antonio ha ragionissima secondo me Woody.
Sono d'accordo con lui.
Alla fine faccio un esempio: al '91 la Kop ha cantato "Dalglish! Dalglish!" nell'ultima partita in casa dell'anno di un campionato così quando girando sul Web tra fans blog ecc ecc, ti fai invece l'idea che Dalglish è un imbecille incapace bersaglio di tutti (poi ognuno ha le sue opinioni individuali ma gli abusi personali del web sono proprio di chi da subito l'impressione di non avere neanche quasi la minima idea di chi sia Dalglish per Liverpool) e che tutti lo vogliono solo fuori.
Con Benitez ricordo era la stessa situazione, la stessa differenza tra il Web (social networks e fans blog molto) ed season ticket holders o quelli che abitualmente vanno ad Anfield. Solo con Roy si è vista qualcosina in più di protesta (peraltro entro certi canoni). Poi chiunque è stato lì a Liverpool più volte o anche una volta (come è capitato a me anche se non vedo l'ora di tornarci) si rende conto con i suoi occhi della differenza: se dovessi farmi un'idea di quello che si pensa (si pensava) di Carroll attraverso il Web è un conto, se vai invece a vedere una partita ad Anfield è un'altra storia. Mi ricordo una marea fragorosa di applausi a Carroll non appena ha iniziato il riscaldamento, e tutti gli incitamenti ed applausi vari al giocatore. Ora la cosa è aumentata ma anche prima era già tutta un'altra storia.
Spero di non aver scritto troppo come al solito, ma voglio dire che la bella idea della tifoseria del Liverpool io me la son fatta stando lì, parlando con la gente del posto, allo stadio, girando la città, conoscendo persone calorose: se avessi dovuto farmi un'idea della tifoseria solo attraverso il web sarebbe stata completamente opposta.
Credo che ogni tifoseria sia uguale, con i suoi tifosi migliori ed i peggiori, quelli che insultano tutti (insultano tutti, specifico) e vogliono sempre fuori tutti.
Comunque la cosa più bella delle tifoserie inglesi è che hanno tutte l'orgoglio, chi più chi meno l'hanno tutti, ed è una cosa che in italia non si sa manco cosa significa.
Conosco tifosi della Juventus che durante i due campionati da settimo posto il sabato neanche guardavano le partite, le guardavano di rado o con disattenzione e menefreghismo, adesso invece sono i primi che salgono allo stadio per salire sul carro dei vincitori professando un orgoglio che non hanno.
Cose del genere in Inghilterra non esistono.
Ultima modifica di Gerrard il 15/05/2012, 13:19, modificato 1 volta in totale.
Immagine

Uploaded with ImageShack.us

Insight Anfield:
http://insightanfield.blogfree.net/

Maglia nuova, bandiera sul balcone, altre 2 bandiere in casa (1 Union Jack ed 1 Saint George's cross) di solito 1 sotto il televisore e 1 a sulla parete. Io, Ila e Rick senza mai accettare le numerose richieste di amici di vedere l'england con noi. Bestemmia libera e sedie che per solito finiscono per essere le vittime dei miei sfoghi. Per solito dal 20esimo in poi cominciamo a pignucolare stile colin firth in febbre a novanta

N.14
Supporter
Supporter
Messaggi: 2066
Iscritto il: 30/04/2008, 13:09
Team: Aston Villa
Località: Piacenza

Re: Manchester City v QPR

Messaggio da leggereda N.14 » 15/05/2012, 13:18

Secondo me vuol dire semplicemente che il City ha meritato il titolo, ma di conseguenza anche lo United l'ha meritato, visto che han raggiunto gli stessi punti. Poi va beh, uno l'ha vinto e l'altro no, ma ciò non toglie che entrambi l'abbiano meritato, soprattutto in virtù dei 19 punti di vantaggio sulla terza classificata (caso davvero raro nelle ultime stagioni di Premier)


Torna a “Man City”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite