Everton v Manchester United

Moderatore: antshearer

Avatar utente
London Calling
Supporter
Supporter
Messaggi: 1883
Iscritto il: 16/06/2008, 15:21
Team: Millwall FC

Re: Everton v Manchester United

Messaggio da leggereda London Calling » 22/08/2012, 4:15

ShearerTheLegend ha scritto:Nelle partite di cartello specie in notturna, se supportato da una condizione psico-fisica quantomeno accettabile, l'Everton riesce ad offrire sempre il meglio sè. Non mi stancherò mai di sottolinearlo. La chiave della vittoria di oggi a mio giudizio va ricercata nell'applicazione collettiva della squadra nella fase difensiva e di non possesso, nella capacità di compattare i ranghi, ripiegare immediatamente, aggredire togliendo spazio e possibilità ai portatori del Man Utd: è attraverso il lavoro senza palla che l'Everton ha creato i presupposti per affacciarsi in avanti, recuperando il pallone e gestendolo in maniera fluida, con pochi tocchi ad aprire il campo e/o cercare la profondità ed i centimetri di Fellaini ed in parte anche Jelavic. Nessuno meritava di segnare il gol più di Fellaini, autore di una partita enciclopedica in cui ha letteralmente mandato al manicomio la difesa avversaria, che non è stata capace di opporsi nemmeno per un istante alla tracotanza fisica, muscolare e nel gioco aereo del belga; non è nuovo a prestazioni di questo genere, in particolare in un ruolo come questo che ne esalta ancor di più le caratteristiche, ma questa sera si è davvero superato. Mettendo da parte alcune scelte tecnico-tattiche discutibili da parte di Sir Alex (Welbeck a sinistra anziché A Young e la conformazione, piuttosto confusionaria, del reparto offensivo in seguito all'ingresso di RvP), il Man Utd non è riuscito a pareggiare nè contrastare minimamente il livello di intensità proposto dall'Everton; la squadra ha giocato con una, due marce in meno rispetto agli avversari, pagando dazio soprattutto nella costruzione della manovra, spesso troppo farraginosa e raramente dinamica. Detto in precedenza delle difficoltà nel contrastare lo strapotere aereo e non di Fellaini, in occasione della rete subita mi piacerebbe sapere perché il miglior saltatore avversario sia stato assegnato a Carrick, che tra l'altro si era fatto battere pochi giorni fa da De Rossi in una situazione di gioco analoga.

Concordo con la tua analisi.
L'unica ragione che riesco a darmi su Welbeck titolare con Young in panchina, è che mandare in panchina il giovane attaccante dopo l'arrivo di RVP avrebbe avuto conseguenze dannose sull'umore di Welbeck: considerata la sua giovane età, e considerato il suo talento, deve comunque sentirsi al centro del progetto, se no si corre il rischio di bruciarlo.

Avatar utente
TNS_87
Fanatic Supporter
Fanatic Supporter
Messaggi: 29415
Iscritto il: 01/05/2008, 12:12
Team: Manchester Utd
Località: Bari
Contatta:

Re: Everton v Manchester United

Messaggio da leggereda TNS_87 » 27/08/2012, 10:52

Rieccomi qua.
Non ho visto il match essendo fuori ma solo una larga sintesi.
Peccato per la sconfitta, mi sorprende che l'Everton sia partito così: generalmente, ogni anno, sino a novembre/dicembre ne vincono davvero pochine.
ImmagineImmagineImmagine
1948(Turin) --> Italy-England=0-4(4' S.Mortensen, 23' T.Lawton, 70' e 72' T.Finney)
______________________________________________________________________________________________
Palmares(WolvesInv87)
BFF Tri Nations Champion 2011(Fantasy Rugby)
BFF Super XV Champion 2012(Fantasy Rugby)
BFF Six Nations Champion 2013(Fantasy Rugby)
BFF Rabo Direct Champion 2014(Fantasy Rugby)
BFF Championship Champion 2015 (Fantasy Football League)


Torna a “Everton”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti