Chelsea vs Fulham

Moderatore: antshearer

ShearerTheLegend
Premium Supporter
Premium Supporter
Messaggi: 7117
Iscritto il: 30/04/2008, 13:43
Località: ROMA

Chelsea vs Fulham

Messaggio da leggereda ShearerTheLegend » 09/11/2010, 17:57

Wednesday 10th November 2010
Kick-off: 20.45
Stamford Bridge

Immagine Immagine

Chelsea FC
(1st)

v
Fulham FC
(13th)


ImmagineImmagine


Drogba avrebbe contratto la malaria. A rivelarlo è stato Ancelotti in conferenza stampa: "We found out last night when blood tests showed he had malaria, I don't know where he got it from. Didier has had problems. He had a virus and lost power in training. He lost his condition." L'ivoriano nei giorni scorsi si è però ripreso e domani pertanto partirà dall'inizio: "He's had treatment and now he's OK. He'll come back immediately in the best condition."
Come previsto non ci sarà Lampard, mentre Essien è pienamente recuperato. Infine sono da valutare le condizioni degli acciaccati Alex e Anelka, ai quali potrebbe essere concesso un turno di riposo.

Possible starting XI:
Cech - Paulo Ferreira, Ivanovic, Terry, A Cole - Essien, Obi Mikel, Zhirkov - Kalou, Malouda - Drogba

Problemi in difesa per Mark Hughes. Il manager gallese dovrà infatti fare a meno di Salcido per quattro settimane circa a causa di un infortunio alla caviglia. Out anche l'altro terzino Baird, vittima di un infortunio alla coscia e costretto ad uno stop di dieci giorni. Al suo posto giocherà Kelly, mentre sulla corsia di destra potrebbe essere rilanciato il ghanese Pantsil, finito ai margini dopo un inizio di stagione poco convincente.
Non è da escludere qualche cambiamento anche a centrocampo, complice il completo recupero di Etuhu e Duff.

Possible starting XI:
Schwarzer - Pantsil, A Hughes, Hangeland, Kelly - Gera, Murphy, Etuhu, Simon Davies - Dempsey, Dembele

ShearerTheLegend
Premium Supporter
Premium Supporter
Messaggi: 7117
Iscritto il: 30/04/2008, 13:43
Località: ROMA

Re: Chelsea vs Fulham

Messaggio da leggereda ShearerTheLegend » 11/11/2010, 4:15

Vittoria di misura ma assolutamente meritata per il Chelsea, al nono clean sheet consecutivo tra le mura amiche. Il risultato doveva essere più ampio, in virtù delle occasioni create e avute dalla squadra di Ancelotti, ma ben sventate dal sempre puntuale Schwarzer. C'è da dire che fino alla rete di Essien (espulso nel finale per un'entrata a piedi uniti su Dempsey) i padroni di casa, pur tenendo costantemente il pallino del gioco, hanno faticato ad avere la meglio dell'ordinata difesa avversaria (Hughes invece del ghanese Pantsil ha optato per il giovane Briggs) complice una manovra troppo compassata. L'unico che ha provato a dare una sterzata in questo senso è stato Malouda, bravo a galleggiare tra le linee e sulla fascia. Il francese è stato tra i più positivi nella prima frazione, e se non fosse per gli sprechi di Kalou avrebbe aggiunto al suo score anche due assist.
Nella ripresa, specialmente nei primi venti minuti, oltre alle parate dell'australiano da segnalare anche un paio di salvataggi a ridosso della linea di porta, su Kalou e Drogba.

Per il Fulham è stata una partita di puro contenimento, come era prevedibile che fosse. Si sono affacciati alla porta di Cech, bravo a rispondere presente, soltanto negli ultimi venti minuti e peraltro con due conclusioni da fuori, prima con Dempsey e poi con Gera. Troppo poco per sperare di portare a casa qualcosa.


Torna a “Chelsea”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti