The longest-serving manager in Arsenal history

Moderatore: The Chief

Avatar utente
Cooney
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 19987
Iscritto il: 29/04/2008, 14:55
Team: Arsenal
Località: Torino SE9
Contatta:

The longest-serving manager in Arsenal history

Messaggio da leggereda Cooney » 01/10/2009, 12:36

Wenger is Arsenal's longest-serving manager


ImmagineImmagine


Oggi 1 ottobre 2009, Arséne Wenger supera di un giorno il periodo di permanenza più lungo sulla nostra panchina e diventa il manager più longevo della storia dell'Arsenal Football Club.
Da quel 1 ottobre 1996, sono trascorsi con oggi, 4,749 giorni. Uno in più appunto di un altra figura "storica" del Club, George Allison, che allenò l'AFC dal 1934 al 1947.

George Allison subentrò ad Herbert Chapman, dopo la dipartita di quest'ultimo, continuando il lavoro nel solco del predecessore.
Alla prima stagione 'in charge', vinse il campionato (1934/1935). Alzò poi l'FA Cup nel 1936 e conquistò ancora la First Division nel 1938, prima che scoppiasse la IIWW.
Dopo il conflitto, non riuscì a ripetere i fasti dei 30s (forse la decade più vincente della nostra storia), ma raggiunse appunto i 13 anni esatti di carriera, prima di lasciare la panchina il 31 maggio 1947, dopo una vittoria interna sull'Everton per 2-1.

George Allison, tra l'altro, era sulla nostra panchina proprio quando venne girato ad Highbury il famoso film giallo "The Arsenal Stadium Mistery", nel 1939, e compare nel film come tutto il resto della squadra, in varie scene.


Immagine


Qui una bella carrellata di fotografie di G. Allison:
http://www.arsenal.com/news/news-archive/george-allison-gallery

Qui invece una carrellata su AW:
http://www.arsenal.com/news/news-archive/arsene-wenger-gallery

Infine statistiche complete per entrambi:
http://www.arsenal.com/news/news-archive/wenger-v-allison-stats

Arséne Wenger, intervistato in questi giorni dall'Arsenal TV, ha anche commentato il migliore e il peggiore momento della sua carriera con i Gunners, fino ad oggi:

High-point of his Arsenal career
“To play a whole season unbeaten. No matter how much money any body else has invested, nobody else has done that.”

Low-point of his Arsenal career
“You always keep in your memory the closest thing to you. But losing the Semi-Final of the Champions League last year was the lowest point because we didn’t play at our level.”
Immagine

I only came to see Eboue!
Ye are come well - Ye are well come - Ye are welcome
http://archistadia.blogspot.it/

Ojo_Feliz
Great Supporter
Great Supporter
Messaggi: 13987
Iscritto il: 29/04/2008, 15:57

Re: The longest-serving manager in Arsenal history

Messaggio da leggereda Ojo_Feliz » 01/10/2009, 14:05

Cioè, sono 13 anni che lo sopportiamo :asd: :asd:
A parte gli scherzi, io dico sempre che in epoca recente è difficile trovare un manager capace di rivoluzionare in questo modo una società... Lui ha cambiato tutto, mentalità e gioco... Io credo che solo Ferguson (che ha trasformato lo United in una potenza economica, oltre che in una macchina di vittorie) può essere in qualche modo paragonato come impatto devastante all'interno di una squadra.

Adesso siamo probabilmente nella fase più ambiziosa del suo percorso, visto che vuole vincere con tutti questi giovani.... Però è lui stesso che fino all'anno scorso predicava calma mentre adesso vuole i risultati tangibili.... Crede lui stesso che sia arrivato il momento di raccogliere quanto seminato... Vediamo... Nel calcio inglese moderno degli arabi, è un progetto ancora più ambizioso che se dovesse portare anche a successi sarebbe un lavoro clamoroso....

Spoiler:
Scusa Cooney, ho diviso alle tue spalle ( :asd: ) il messaggio dall'altro thread per aprirne direttamente uno nuovo, così magari più tardi ci aggiungo qualche foto ;)

Avatar utente
Cooney
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 19987
Iscritto il: 29/04/2008, 14:55
Team: Arsenal
Località: Torino SE9
Contatta:

Re: The longest-serving manager in Arsenal history

Messaggio da leggereda Cooney » 01/10/2009, 15:04

Spoiler:
No problem Ojo, fatto bene a dividere :birra:


Credo che se dovessimo riassumere l'impatto che ha avuto sul nostro Club, potrebbe bastare anche solo l'highest moment scelto da lui stesso..
Chiudere imbattuti un'intera stagione (e più alla larga, stabilire le 49 unbeaten, nuovo record), senza aver speso molto, ma solo con il lavoro e il mantenimento di un blocco di squadra e di un'idea di gioco ben definita, è stato il suo successo più grande.

Ora si entra in una fase davvero cruciale.
I risultati finanziari piano piano iniziano a darci e dargli ragione. Il parco giovani inizia ad essere davvero concreto e la prima squadra sta migliorando bene. Non so, oggettivamente se e cosa potremo vincere già quest'anno, ma sono sicuro che potremo essere competitivi sul serio e dall'inizio, la prossima stagione.
Immagine

I only came to see Eboue!
Ye are come well - Ye are well come - Ye are welcome
http://archistadia.blogspot.it/

Avatar utente
Kerzhakov91
Supporter
Supporter
Messaggi: 2392
Iscritto il: 02/11/2008, 13:21
Team: Arsenal
Località: Petrovskiy Stadium, St. Petersburg (Russia)

Re: The longest-serving manager in Arsenal history

Messaggio da leggereda Kerzhakov91 » 01/10/2009, 15:22

:ave: :love:
FORUM CALCIO RUSSO

Immagine

Immagine

Immagine

FC Zenit Italia | Forum Calcio Russo | Alexander Kerzhakov / Александр Кержаков

Умом Россию не понять, в Россию можно только верить

Avatar utente
Toonarmy
Lifetime Supporter
Lifetime Supporter
Messaggi: 17399
Iscritto il: 28/04/2008, 23:49
Team: Newcastle United
Località: Helsinki

Re: The longest-serving manager in Arsenal history

Messaggio da leggereda Toonarmy » 01/10/2009, 16:14

Può diventare come Ferguson, e cioè "l'Arsenal": se il suo progetto alla fine porterà il club a primeggiare nel mondo con regolarità sarà lui l'artefice principale.
Grande tecnico e grande scopritore di talenti, non sono sicuro che "francesizzare" completamente la squadra sia un vantaggio (e tantomeno un bene), ma le sue doti tecniche non si discutono. Vedremo che saprà finalmente portare a compimento il progetto.
Immagine Immagine
"You know when you wake up, look out of your window and it’s a gloomy, miserable, soaking wet wintery morning? In the road, there are puddles, and dim car lights in miserable queues of traffic lighting up the rain. And there’s a wet, soggy, flaccid dark brown cardboard box. That wet, soggy, flaccid dark brown cardboard box is Michael Owen’s personality"

Avatar utente
The Chief
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 8790
Iscritto il: 29/04/2008, 14:39
Team: Arsenal
Località: Modena City
Contatta:

Re: The longest-serving manager in Arsenal history

Messaggio da leggereda The Chief » 01/10/2009, 16:45

tutto gisuto quello che hanno detto Cooney e ojo.
non posso aggiungere altro.
veramente tanti complimenti e altri di questi 13 anni. :ave:

Ojo_Feliz
Great Supporter
Great Supporter
Messaggi: 13987
Iscritto il: 29/04/2008, 15:57

Re: The longest-serving manager in Arsenal history

Messaggio da leggereda Ojo_Feliz » 01/10/2009, 22:50

Ripercorriamo un po' questi 13 anni con le foto della gallery di Sky Sports

Arsene Wenger was born on October 22, 1949 in Strasbourg, France. After managerial success with AS Monaco and Grampus Eight he moved to Arsenal.

Immagine

Wenger was a relative unknown in England when he took charge at Highbury in September 1996. The Evening Standard greeted his arrival with 'Arsene Who?'

Immagine

A month before Wenger's appointment, two Frenchmen Patrick Vieira and Remi Garde signed for the Gunners, on his recommendation.

Immagine

That season the Gunners finished third but Wenger made amends in his first full season by guiding Arsenal to Premiership glory.

Immagine

Wenger embraced the talents of his veteran defensive line with players such as Tony Adams helping them to glory.

Immagine

Two weeks later the Gunners beat Newcastle United 2-0 at Wembley to land the FA Cup.

Immagine

The signing of Marc Overmars, Emmanuel Petit and a teenage Nicolas Anelka had brought success to the club.

Immagine

A season double earned the Frenchman a new three-and-a-half year deal at Highbury.

Immagine

The following season Wenger suffered heartbreak on the final day when Manchester United pipped the Gunners to the title by one point.

Immagine

During his time with Arsenal, Arsene Wenger has lifted the Community Shield on four occasions - 1998, 1999, 2002 and 2004.

Immagine

The Frenchman would always stick up for his side but is also fair - offering Sheffield United an FA Cup replay after they won the first game unfairly.
Spoiler:
Questo episodio non se lo ricorda nessuno... Però è importante, perchè Wenger molte volte viaggia ai limiti della scorrettezza, ma non sempre... Qui i Gunners segnarono un gol su un pallone che le Blades avevano buttato fuori per soccorrere un giocatore: il pallone non fu restituito e nacque il gol decisivo, con lo United che si aspettava il pallone restituito. Per fortuna, Wenger non accettò la vittoria e chiese di giocare il replay.


Immagine

Wenger strengthened his side by reuniting himself with former Monaco player Thierry Henry. The £10m signing would prove to be inspirational.

Immagine

More frustration followed in the 1999-2000 season as Arsenal made the UEFA Cup final but lost on penalties to Galatasaray...

Immagine

...and Wenger then suffered a 2-1 defeat at the hands of fellow Frenchman Gerard Houllier's Liverpool in the 2001 FA Cup final.

Immagine

The smiles returned in 2002 when Wenger masterminded a successful side that played fast-flowing, attacking football.

Immagine

Thierry Henry netted 32 goals in all competitions while Robert Pires and new signing Sol Campbell were instrumental in Arsenal's success.

Immagine

Arsenal finished seven points above Liverpool to win the league title...

Immagine

...and completed a double with a 2-0 victory over Chelsea in the FA Cup final.

Immagine

Wenger's combination of old and new seemed to combine perfectly to produce an impressive force in English football.

Immagine

After a strong start to the 2002-03 league campaign it looked like Arsenal could retain the title for the first time in their history, but it wasn't to be.

Immagine

Instead, they offset this upset by claiming yet another FA Cup, this time a 1-0 win over Southampton was enough to see them to glory.

Immagine

Wenger celebrated his third FA Cup final victory.

Immagine

Never short of a word or two - Wenger has not only responded to comments by Sir Alex Ferguson.

Immagine

In 2003-04, Wenger's self-proclaimed band of 'immortals' won the Premier League in style, undefeated throughout the league season.

Immagine

The Frenchman brings home his third league title since joining the club in 1996 - the most successful manager in their history.

Immagine

Once again Henry was a vital cog in Wenger's well-oiled Arsenal machine.

Immagine

In the next season, Chelsea pipped Arsenal to the title but once again the FA Cup was theirs, this time in a penalty shootout victory over Man United.

Immagine

His rivalry with Sir Alex Ferguson has always been fierce...

Immagine

...the two long-serving managers haven't always seen eye-to-eye.

Immagine

In 2005-06 Wenger guided the Gunners to their first ever European Cup final, but they suffered a 2-1 defeat at the hands of Barcelona in Paris.

Immagine

It wasn't all doom and gloom though, as Arsenal bade farewell to Highbury...

Immagine

...and moved into a new state-of-the-art 60,000 capacity complex which Wenger himself had input on the final design.

Immagine

A new era began with the club in the safe hands of someone the fans value very dearly.

Immagine

The 59-year-old continues to work with a young squad in hope of recapturing the Premier League title or maybe even landing that elusive European crown.

Immagine

Wenger still makes the headlines with his passion for game. Kicking a water bottle at Old Trafford this season had him sent to the stands...

Immagine

...which he did in his own way, to the amazement of the Manchester United supporters.

Immagine

Despite the trophies drying up in recent years, the Gunners faithful have stuck by their manager.

Immagine

Wenger admits that Arsenal are 'a selling club' in order to finance debt from the new stadium.

Immagine

The manager now seeks to nurture his young squad which still play that Wenger style of fast flowing football.

Immagine

On October 1 2009 Wenger became the longest-serving manager in Arsenal's history with 13 years and a day under his belt.

Immagine

http://www.skysports.com/gallery/detail ... ml#photo=0




Qualcosina per cui esser riconoscenti c'è. :smoke:

Avatar utente
Cooney
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 19987
Iscritto il: 29/04/2008, 14:55
Team: Arsenal
Località: Torino SE9
Contatta:

Re: The longest-serving manager in Arsenal history

Messaggio da leggereda Cooney » 01/10/2009, 23:22

Ojo_Feliz ha scritto: The Frenchman would always stick up for his side but is also fair - offering Sheffield United an FA Cup replay after they won the first game unfairly.
Spoiler:
Questo episodio non se lo ricorda nessuno... Però è importante, perchè Wenger molte volte viaggia ai limiti della scorrettezza, ma non sempre... Qui i Gunners segnarono un gol su un pallone che le Blades avevano buttato fuori per soccorrere un giocatore: il pallone non fu restituito e nacque il gol decisivo, con lo United che si aspettava il pallone restituito. Per fortuna, Wenger non accettò la vittoria e chiese di giocare il replay.



Ah sì sì che me lo ricordo.. A segnare quel goal fu Kanu, se non sbaglio.

Ottimo lavoro Ojo :clap:

Credo che se dovessi provare a immaginare, guardandomi indietro, quale potrebbe essere un altro manager così perfetto e "calzante" per il nostro Club, al posto di AW, non credo mi verrebbero in mente dei nomi validi.
Di sicuro non credo che nessun altro avrebbe preso così a cuore la nostra causa, calandosi così bene nella nostra storia e nella nostra "entità" e agendo così come lui ha agito negli anni.
A rivedere certe istantanee mi sembra di riprovare le stesse sensazioni che avevo provato al momento in cui avvenivano quei fatti.
Il Double del '98, la finale persa contro i turchi, Michelino che ci ribalta nei minuti finali in FA Cup, il gol di Wiltord a Old Trafford, gli Invincibili, Parigi, l'addio ad Highbury, l'Emirates.
Ci sono un sacco di ricordi e di momenti, di flash che sono rimasti in mente, di emozioni e delusioni vissute.
E non posso collegarle solo all'AFC come squadra, crest, Club.
La mia vita da gooner coincide quasi tutta con questi 13 anni (più qualche extra) e avrò sempre in mente anche AW.

Si potranno trovare tanti difetti e anche alcuni errori commessi nel corso degli anni, ma credo nessuno possa confutare il fatto che AW è stata la miglior scelta che avessimo mai potuto compiere.


Immagine

mercì Arsène
Immagine

I only came to see Eboue!
Ye are come well - Ye are well come - Ye are welcome
http://archistadia.blogspot.it/

Ojo_Feliz
Great Supporter
Great Supporter
Messaggi: 13987
Iscritto il: 29/04/2008, 15:57

Re: The longest-serving manager in Arsenal history

Messaggio da leggereda Ojo_Feliz » 03/10/2009, 1:37


Avatar utente
Cooney
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 19987
Iscritto il: 29/04/2008, 14:55
Team: Arsenal
Località: Torino SE9
Contatta:

Re: The longest-serving manager in Arsenal history

Messaggio da leggereda Cooney » 03/10/2009, 13:35

Ho amato Nino Wiltord :love: uno dei miei gunners preferiti di sempre, che giocatore!

A 5.05 il gol di Pires, sembra un cavolata, ma che classe nello spiazzare il portiere senza fare movimenti particolari con il corpo :ave:
Immagine

I only came to see Eboue!
Ye are come well - Ye are well come - Ye are welcome
http://archistadia.blogspot.it/


Torna a “Arsenal”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti