il celtic e la coppa di lega: un affare personale - 1^ parte

"when football was football and footballers were men..."
Sezione ufficiale del sito Old British Football

Moderatore: Lord Sinclair

Avatar utente
boretim
Lazy Supporter
Lazy Supporter
Messaggi: 292
Iscritto il: 30/04/2008, 13:05

il celtic e la coppa di lega: un affare personale - 1^ parte

Messaggio da leggereda boretim » 31/07/2008, 15:32

riporto di seguito una ricerca che avevo fatto ad inizio anni 90 che poi romax aveva pubblicato sulla fanzine memocelts. riporta l'incredibile storia di una serie di gare giocate dal celtic in coppa di lega da metà anni 60 fino alla fine degli anni 70. buona lettura. scusate la forma ma è stata scritta in tutta fretta...

Quelle 155 partite senza eliminazione !
Alla fine di gennaio del 1965, il celtic annuncia che l’ex capitano jock stein, allora manager degli hibs, avrebbe sostituito alla guida della squadra jimmy mcgrory. Era il tentativo del club di dare una sterzata decisiva alle sorti di una squadra che non riusciva a vincere da una decade ed era caduta in una spirale di demotivazione devastante. Nel frattempo la stagione era iniziata come al solito, con una sconfitta in finale di coppa di lega da parte degli arcirivali dei rangers. Ma a partire da questa edizione del torneo, nato sulle ceneri della southern league cup nel 1946, il celtic stabilì un record di ben 155 partite senza subire l’onta dell’eliminazione. Da quell’annata i bhoys arrivarono quindi sempre in finale fino alla stagione 1978/79, quando in una sciagurata semifinale del dicembre 1978 solo un autogol del giovane sostituto Casey non permise di battere i Rangers e di arrestare la lunga marcia verso la 15^ finale consecutiva. Nell’edizione del torneo 1964/65 il celtic è sorteggiato nel girone eliminatorio assieme a partici thistle, hearts e ai futuri campioni di scozia del kilmarnock. Si gioca con gara di andata e ritorno e passa la prima classificata. I bhoys riescono a passare il turno frutto della vittoria sui killies a parkhead per 4-1 e a nulla serve la vittoria dei killies a rugby park con i celts ridotti in 9 per gli infortuni a mcneill e murdoch. Sorteggiato contro l’east fife nel quarto di finale, i bhoys perdono secco l’andata 2-0, ma si rifanno con gli interessi a celtic park sconfiggendo i fifers 6-0 con 5 gol di steve chalmers. Nella semifinale del 29 ottobre ad ibrox, il morton si dimostra avversario più duro del previsto e solo grazie a lennox (54’) e gallagher (89’) il celtic approda in finale dopo 7 anni. Il 24 ottobre 1964 ad hampden park, jimmy mcgrory schiera fallon, young, gemmell, clark, cushley, kennedy, johnstone, murdock, chalmers, divers, hughes. La mancanza di billy mcneill ma soprattutto la giornata di vena di jim Baxter fanno pendere il vantaggio dalla parte dei blues, che grazie a una doppietta di forrest mettono al sicuro il risultato. Il gol di johnstone al 69’ sembra riaprire il match, ma la gara rimane sotto il dominio dei rangers e del suo capitano baxter. Al celtic manca quella consistenza che arriverà sotto la guida di stein.

il celtic in coppa di lega.
1965/66 comincia l’era stein: vittoria … ma il giro d’onore è rimandato !
con la stagione 1965/66 comincia a parkhead l’era stein: ferrea disciplina, acquisti in rosa e nello staff tecnico. Gli esordi non sono positivi. Il celtic perde al debutto in coppa a tannadice contro il Dundee utd 2-1 e in casa con il Dundee fc 2-0. ma gli avversari, motherwell compreso, non ne approfittano e una vittoria nell’ultimo turno a Dundee 3-1 (in gol divers, hughes e mcbride) e sufficiente per chiudere al primo posto nel girone. Nei quarti è goleada contro il raith rovers (8-1 fuori con triplette di hughes e mcbride, e 4-0 in casa), mentre rimane memorabile la semifinale contro gli hibs ad ibrox. La partita, giocata sotto il diluvio, è incerta fino alla fine: i 47.000 presenti si infiammano per il vantaggio di mcbride all’8’, per la doppietta di martin (16’ e 58’) e quando sembra fatta per gli hibees, al 90’ un bolide di gemmell non è trattenuto da Wilson e trova lennox pronto per l’insperato 2-2. anche i supplementari ricalcano i 90 minuti precedenti in fatto di incertezza e pathos, con occasioni da ambo le parti, ma alla fine è 2-2 per il successivo replay. E qui si apre un caso; giocatori, staff e associazioni di tifosi denunciano l’insufficiente illuminazione dell’impianto di ibrox, chiedendo la ripetizione della gara ad hampden. Inoltre i tifosi che giungono da Edimburgo devono sorbirsi anche un’ora di strada supplementare per raggiungere ibrox nel caos del traffico cittadino; inoltre l’altra semifinale viene regolarmente giocata ad hampden. Ma la lega non si piega; un giornalista, senza mezzi termini dirà che i rangers sanno approfittare anche di questo per far soldi: infatti l’incasso nelle gare giocate in campo neutro è diviso in buona percentuale anche con il club proprietario dello stadio … 2 settimane dopo la prima gara, il celtic non trova ostacoli e con i gol di mcbride (17), hughes (21), lennox (69) e murdoch (83) approda in finale contro i rangers. Il 23 ottobre 1965 ad hampden park, stein schiera simpson, young, gemmell, murdoch, mcneill, clark, johnstone, gallagher, mcbride, lennox, hughes. Di fronte a 107.000 spettatori, I bhoys pressano fin dal primo minuto e I movimenti in orizzontale di Hughes disorientano la granitica difesa dei rangers. Fra il 18’ e il 28’ lo stesso hughes mette a segno due rigori; la gara prende una piega agonistica molto dura e si dimenticano tutte le giocate di classe. Nonostante l’autogol di young a 6’ dalla fine, il celtic trionfa e apre la vittoriosa era di jock stein. I giocatori, ricevuta la coppa, tornano in campo per il giro d’onore, ma devono rientrare frettolosamente negli spogliatoi a causa dell’invasione di campo dei tifosi dei rangers, frustrati e delusi dall’inattesa sconfitta. Il giro d’onore sarà bandito per molti anni, togliendo ai sostenitori pacifici la possibilità di gustare da vicino la vittoria.
THE ITALIAN CELTS C.S.C - club italiano di tifosi del Celtic Glasgow Fc - visita i siti:
http://www.celtifc.forumfree.net
http://www.memocelts.wordpress.com


Avatar utente
Remus
Supporter
Supporter
Messaggi: 1676
Iscritto il: 30/04/2008, 10:36
Team: Liverpool
Località: Roma

Re: il celtic e la coppa di lega: un affare personale - 1^ parte

Messaggio da leggereda Remus » 31/07/2008, 23:10

grande!! :ave:
Immagine Immagine

Young Hammer
Premium Supporter
Premium Supporter
Messaggi: 4750
Iscritto il: 03/05/2008, 10:49
Team: West Ham
Località: ora Piacenza
Contatta:

Re: il celtic e la coppa di lega: un affare personale - 1^ parte

Messaggio da leggereda Young Hammer » 30/08/2008, 3:35

:ave: :ave: :ave:
FOOTBALL IS MY RELIGION,UPTON PARK IS MY CHURCH


Torna a “Old British Football”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite