Brit Movie

Per gli appassionati della cultura inglese e britannica

Moderatore: Gerrard

Lord Sinclair
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 8355
Iscritto il: 29/04/2008, 10:08

Re: Brit Movie

Messaggio da leggereda Lord Sinclair » 18/10/2017, 15:15

greyhound ha scritto:Visto qualche tempo fa su un canale del DT della RAI '71 (2014) di Yann Demange. E' un discreto thriller ambientato durante i troubles a Belfast.
Un giovane e disorientato soldato del Derbyshire (Jack O'Connell) resta isolato durante un'azione del suo plotone e si perde in una zona cattolica...
Niente male, se vi capita guardatelo. Ricostruzione ambientale ottima, sotto tutti i punti di vista, Tra gli interpreti Paul Anderson già visto in The Firm e Legend.


Ne parlavo gia tempo fa proprio su queste pagine, non sono ancora riuscito a vederlo ma Lorenzo, che l'aveva visto a hastings al cinema, me ne ha sempre parlato bene, sia per la storia che per le ricostruzioni ambientali. Devo assolutamente vederlo! Tra l'altro avevo letto che le strade usate per ricostruire diverse scene del film non sono quelle di belfast ma bensì Blackburn e dintorni.

charlieVillans
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 11556
Iscritto il: 02/05/2008, 19:10

Re: Brit Movie

Messaggio da leggereda charlieVillans » 24/10/2017, 8:02

Spietato e senza filtri nel raccontare drammi, tragedie e fanatismo. Un bel film davvero

Avatar utente
greyhound
Supporter
Supporter
Messaggi: 2450
Iscritto il: 30/04/2008, 10:31
Team: West Ham United
Località: Leghorn (Italy)

Re: Brit Movie

Messaggio da leggereda greyhound » 09/11/2017, 14:06

Visto, nell'ultimo giorno utile, Victoria And Abdul di Stephen Frears. Che dire..è una gustosa, elegante e graffiante commedia sul potere e sull'incontro tra culture diverse.Ricostruzione degli ambienti e degli abiti meravigliosa e Judy Dench strepitosa nei panni della Regina Vittoria, personaggio storico molto più lungimirante delle persone che la circondavano (capace anche di intessere un'amicizia con lo stalliere scozzese John Brown, tra l'altro). La vicenda, romanzata, è venuta alla luce nel 2010 grazie al ritrovamento del diario di Abdul Karim dal quale è stato tratto un libro di Shrabani Basu.
C'mon lads...let's go for the throat !

charlieVillans
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 11556
Iscritto il: 02/05/2008, 19:10

Re: Brit Movie

Messaggio da leggereda charlieVillans » 10/11/2017, 12:28

Film grazioso e godibile. Judy Dench meravigliosa e locations da brividi, specialmente quelle scozzesi

charlieVillans
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 11556
Iscritto il: 02/05/2008, 19:10

Re: Brit Movie

Messaggio da leggereda charlieVillans » 10/11/2017, 12:28

Ps: di alto valore culturale visto i tempi che stiamo vivendo

Lord Sinclair
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 8355
Iscritto il: 29/04/2008, 10:08

Re: Brit Movie

Messaggio da leggereda Lord Sinclair » 01/12/2017, 12:05

Finalmente ieri sera su rai4 ho visto "71". Da tempo volevo vederlo anche a seguito del fatto che l'avevate visto in diversi e perchè il periodo dei Troubles in NI mi ha sempre interessato. Ottime ricostruzioni di ambienti e luoghi, cura certosina di abbigliamento militare e civile, bravi gli attori, per tutto il tempo un senso di angoscia ti attanaglia. Gli scorci di Belfast notturna, vie deserte ma con il terrore che da dietro ogni angolo può saltare fuori qualcuno armato, i mezzi in fiamme che bruciano tutta la notte, il buio, aiutano a mantenere alta la tensione. Unica pecca per me il finale un pò troppo "western". L'interminabile periodo in cui il soldato Hook resta sotto il tiro della pistola, l'intervento degli agenti inglesi fin troppo da operazione della SWAT.

Avatar utente
greyhound
Supporter
Supporter
Messaggi: 2450
Iscritto il: 30/04/2008, 10:31
Team: West Ham United
Località: Leghorn (Italy)

Re: Brit Movie

Messaggio da leggereda greyhound » 10/01/2018, 23:40

Avvistato il trailer di The Darkest Hour con Gary Holdman nei panni di Sir Winston Cherchill... esce giovedì 18 gennaio: ovunque esca lo andrò a vedere (da solo cosi nessuno/a rompe le scatole)

Nei giorni scorsi ho visto il discreto Awakening (Il Mistero di Rookford), ghost story con Rebecca Hall e così, giusto per la colonna sonora non male, Starter To Ten commedia sentimentale ambientata nel 1985 alla Bristol Uni con un giovane B. Cumberbatch. Sullo sfondo c'è la trasmissione tv University Challenge, ancora presente oggi.
C'mon lads...let's go for the throat !

Lord Sinclair
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 8355
Iscritto il: 29/04/2008, 10:08

Re: Brit Movie

Messaggio da leggereda Lord Sinclair » 11/01/2018, 15:48

greyhound ha scritto:Avvistato il trailer di The Darkest Hour con Gary Holdman nei panni di Sir Winston Cherchill... esce giovedì 18 gennaio: ovunque esca lo andrò a vedere (da solo cosi nessuno/a rompe le scatole)

Nei giorni scorsi ho visto il discreto Awakening (Il Mistero di Rookford), ghost story con Rebecca Hall e così, giusto per la colonna sonora non male, Starter To Ten commedia sentimentale ambientata nel 1985 alla Bristol Uni con un giovane B. Cumberbatch. Sullo sfondo c'è la trasmissione tv University Challenge, ancora presente oggi.


Assolutamente da non perdere The darkest hour!!! Sono molto curioso! Altrettanta attesa anche per The Mercy con Colin Firth, storia vera del velista inglese che partecipò nel 68 alla Golden Globe Race gara di vela in solitaria, visto il trailer, mi appassiona già fin da ora!

Avatar utente
greyhound
Supporter
Supporter
Messaggi: 2450
Iscritto il: 30/04/2008, 10:31
Team: West Ham United
Località: Leghorn (Italy)

Re: Brit Movie

Messaggio da leggereda greyhound » 15/01/2018, 14:36

My Generation esce in italia dal 22 al 29 Gennaio! :viva: speriamo esca anche qui o vicino a qui...
C'mon lads...let's go for the throat !

Avatar utente
greyhound
Supporter
Supporter
Messaggi: 2450
Iscritto il: 30/04/2008, 10:31
Team: West Ham United
Località: Leghorn (Italy)

Re: Brit Movie

Messaggio da leggereda greyhound » 20/01/2018, 13:15

Visto Ieri sera L'Ora Più Buia..che dire, ottimo film (almeno per me) che anche grazie a un superlativo Gary Oldman ci restituisce, grazie anche a una regia claustrofobica, un tormentato e dubbioso Churchill chiamato a prendere delle decisioni molto difficili (seppur mantenende comunque i suoi vizi quotidiani... :asd: ). Se fosse per me, i film qui uscirebbero sempre in lingua originale con sottotitoli in italiano, e in questo caso il doppiaggio riduce la performance che Oldman deve aver fatto a livello di dizione e impostazione della voce. Minuziosa ricostruzione degli ambienti e dei costumi con utilizzo di Henry Poole & Co e Lock & Co. Hatters per gli abiti e i cappelli del primo ministro (come nella realtà).
C'mon lads...let's go for the throat !


Torna a “British Culture”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite