Abbigliamento

Per gli appassionati della cultura inglese e britannica

Moderatore: Gerrard

Lord Sinclair
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 8400
Iscritto il: 29/04/2008, 10:08

Re: Abbigliamento

Messaggio da leggereda Lord Sinclair » 25/03/2018, 0:31

A distanza di pochi giorni mi sono arrivati dagli USA tramite Ebay un paio di Levi's Sta-Prest marroni con riga perenne ed un harrington "pale yellow" completamente sfoderato, maniche raglan, da estate, original 60s. I Levi's erano invece dei 70s in quanto molto bell bottom ma li ho già fatti accorciare e stringere dalla sarta di fiducia.

Avatar utente
greyhound
Supporter
Supporter
Messaggi: 2497
Iscritto il: 30/04/2008, 10:31
Team: West Ham United
Località: Leghorn (Italy)

Re: Abbigliamento

Messaggio da leggereda greyhound » 25/03/2018, 14:23

Cavolo...bellissimi acquisti. Ma l'Harrington e' di una qualche marca?. Un paio di anni fa mi lasciai sfuggire un paio di Sta prest originali a 80 euro a un negozio vintage di Pisa..mi mangio ancora le mani!
C'mon lads...let's go for the throat !

Lord Sinclair
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 8400
Iscritto il: 29/04/2008, 10:08

Re: Abbigliamento

Messaggio da leggereda Lord Sinclair » 25/03/2018, 22:56

greyhound ha scritto:Cavolo...bellissimi acquisti. Ma l'Harrington e' di una qualche marca?. Un paio di anni fa mi lasciai sfuggire un paio di Sta prest originali a 80 euro a un negozio vintage di Pisa..mi mangio ancora le mani!


L'harrington è della WC Penney che, da ricerche effettuate, non era altro che una classica catena di abbigliamento USA con stores sparsi negli states e anche vendita tramite catalogo. C'era un'infinità di aziende che li producevano, dalla Campus alla Wrangler fino marche pressochè sconosciute. Penso che in USA tra i primi 60s e la metà dei 70s non ci fosse casa che non ne avesse uno. In tantissimi film e serie TV del periodo fa la sua comparsa soprattutto addosso a giovani studenti o autisti di bus piuttosto che indossati da persone adulte nel tempo libero. In ogni caso un classicone dello stile Ivy League. Qualcuno li chiamava golf jacket altri li definivano perfetti per attività sportive sui generis (pesca, tempo libero) altri li chiamavano wind-breakers. In poche parole un harrington senza la fodera tartan, molto leggero, da uso estivo, a differenza dei Baracuta avevano il polsino con il bottone e non con la maglia elastica. i colori ufficiali erano i classici beige e blu + il celeste, il giallo e il verde oliva. Per gli sta-prest devo dire che su ebay USA ce ne sono molti. Sovente a prezzi molto interessanti. I miei li ho pagati circa 42 € comprese le spese postali.

Avatar utente
davidone71
Premium Supporter
Premium Supporter
Messaggi: 6060
Iscritto il: 30/04/2008, 21:02
Team: Millwall
Località: Genova(Pontecarrega)
Contatta:

Re: Abbigliamento

Messaggio da leggereda davidone71 » 26/03/2018, 22:31

Quindi si trova roba bella anche su e bay ? i osto impazzzendo a guARDARE IL CATALOGO DI mODFATHER ... Le Brutus mi piacciono .... Ma la camicia a manica corta non mi convince del tutto ..... che ne dite ? le poche a maniche lunghe non mi esaltano....... belli alcuni cardigan della Relco ma con la stagione calda in arrivo forse è tardi....
let`em come,let`em come,let`em come,
let`em all come down to the den,
let`em come,let`em come,let`em come,
we always have to beat them again...
is the best team in London,
the best team of all
everybody knows us,
WE ARE CALLED MILLWALL !!!!!!!

ImmagineImmagineImmagine



Zêna, çitæ d'incànto,se mi te cànto l'é perché te véuggio bén

Lord Sinclair
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 8400
Iscritto il: 29/04/2008, 10:08

Re: Abbigliamento

Messaggio da leggereda Lord Sinclair » 26/03/2018, 22:56

davidone71 ha scritto:Quindi si trova roba bella anche su e bay ? i osto impazzzendo a guARDARE IL CATALOGO DI mODFATHER ... Le Brutus mi piacciono .... Ma la camicia a manica corta non mi convince del tutto ..... che ne dite ? le poche a maniche lunghe non mi esaltano....... belli alcuni cardigan della Relco ma con la stagione calda in arrivo forse è tardi....


Ma certo, Ebay o Etsy offrono chicche original 60s o 70s da urlo. Devi solo entrare nell'ottica di indossare roba usata (ma di norma in ottime condizioni). D'altro canto i charity shops in UK sono una fonte di abbigliamento diffusissima. Io ho alcune camicie manica corta, Ben Sherman e Brutus, sono un "must have" delle sottoculture brit. Per i cardigans invernali...beh...ti porti avanti per il prossimo inverno!

Avatar utente
greyhound
Supporter
Supporter
Messaggi: 2497
Iscritto il: 30/04/2008, 10:31
Team: West Ham United
Località: Leghorn (Italy)

Re: Abbigliamento

Messaggio da leggereda greyhound » 27/03/2018, 12:04

davidone71 ha scritto:Quindi si trova roba bella anche su e bay ? i osto impazzzendo a guARDARE IL CATALOGO DI mODFATHER ... Le Brutus mi piacciono .... Ma la camicia a manica corta non mi convince del tutto ..... che ne dite ? le poche a maniche lunghe non mi esaltano....... belli alcuni cardigan della Relco ma con la stagione calda in arrivo forse è tardi....

Non ascoltare chi dice che le camice a maniche corte sono unfashionable... Forse lo saranno anche, ma rappresentano uno stile ben preciso che trascende le mode del momento.
Come dice Lord le short sleeved shirts sono un must della working class culture britannica.. Purchè abbiano i loro dettagli: collo button down alto con bottone aggiuntivo sul retro, 'cannone' (backpleat, generalmente fino in fondo sulla schiena), hanger loop (occhiello per appendere la camicia, alla sommità del cannone) e, importante, il V-insert con bottoncino sul lato esterno delle maniche. Mutuate dal look Ivy league dai Mods nei primi 60s, sono diventate un caposaldo dell'abbigliamento popolare brit. Possono essere portate agevolmente sotto un maglione a manica lunga in inverno (e io lo faccio spesso), con un tanktop (gilet in lana o cotone) in primavera/autunno e sotto l'Harrington o il Monkey Jacket quando fa più caldo.

Oltre alle già citate Ben Sherman (le prime, prodotte a Brighton dai primi anni 60), Relco e Brutus, aggiungo le spagnole Britac (anche a manica lunga), le più economiche ma validissime Warrior Clothing (da Wigan, In un documentario ne ho vista una indossata da Fat Boy Slim identica a una che ho io...) nonchè le B.D.Baggies americanissime e ottime (si trovano anche in cotone Madras che tende a stingere leggermente, dande alle righe sottili un effetto unico..'bleeding Madras')
Con le fantasie a quadri ti puoi sbizzarrire; esiste anche la varietà gingham cioè a quadrettini piccoli in due tonalità.

Anni fa, in Bobby Moore Lower in Novembre, c'erano dei tipi di mezz'età molto cockney che vestivano con camicie gingham a maniche corte con sopra un Harrington non-Baracuta. Era la loro tenuta autunnale :asd:

Il Cardigan, come vedi anche dal vecchio catologo qui sotto, può essere portato direttamente come giacchetto (sopra la polo o la camicia)..per cui, no problem..
Immagine
C'mon lads...let's go for the throat !

Avatar utente
PaulLambert87
Great Supporter
Great Supporter
Messaggi: 8121
Iscritto il: 02/11/2009, 18:18
Team: Celtic F.C.
Località: Piacenza
Contatta:

Re: Abbigliamento

Messaggio da leggereda PaulLambert87 » 28/03/2018, 12:33

Le short sleeved shirts sono comodissime d'inverno/autunno sotto il maglione, io ne ho diverse. Certo non sono il massimo dell'eleganza, ma de facto difficilmente togli il maglione in quella stagione. Poi ovvio se porti la manica corta con una cravatta, papillon od ascot magari susciti un po' di ilarità.
In questo periodo caldo/freddo la short sleeve è ottima da portare sotto l'harrington, per poi indossare il cardigan od il maglione quando togli lo stesso.



Lambert Rovers
Honours
BFF Fantasy Rugby World Cup Champion 2011
BFF Fantasy Six Nations Champion 2012
BFF Fantasy FA Cup 2014

Avatar utente
davidone71
Premium Supporter
Premium Supporter
Messaggi: 6060
Iscritto il: 30/04/2008, 21:02
Team: Millwall
Località: Genova(Pontecarrega)
Contatta:

Re: Abbigliamento

Messaggio da leggereda davidone71 » 28/03/2018, 21:11

Mi avete quasi convinto . Il grandissimo signore di Modfather mi aveva fatto provare una Brutus bellissima a quadri bianchi , rossi e blu ...Absolutely Great Fit per me ... size L . Me la ha fatta provare per avere una idea di che taglia mi serve se devo ordinare on line . Un grande . Mi faceva giusto notare , se ricordo bene , il doppio bottone sulla manica , per caratteristica fondamentale
let`em come,let`em come,let`em come,
let`em all come down to the den,
let`em come,let`em come,let`em come,
we always have to beat them again...
is the best team in London,
the best team of all
everybody knows us,
WE ARE CALLED MILLWALL !!!!!!!

ImmagineImmagineImmagine



Zêna, çitæ d'incànto,se mi te cànto l'é perché te véuggio bén

charlieVillans
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 11563
Iscritto il: 02/05/2008, 19:10

Re: Abbigliamento

Messaggio da leggereda charlieVillans » 03/04/2018, 21:26

Modernista labronico hai qualche riferimento MOD (locali, negozi di abbigliamento e dischi) per Cambridge e York? Domenica parto e vado a vedere i miei pestaerba che di martedì giocheranno contro il Cardiff di quel vecchio piscione di Warnock e siccome il football a me fa sempre incazzare ho bisogno di diversivi.
@ Lord se hai un dritta pub per York sono tutto orecchie, per Cambridge ho già adocchiato The Eagle e The Anchor

Avatar utente
greyhound
Supporter
Supporter
Messaggi: 2497
Iscritto il: 30/04/2008, 10:31
Team: West Ham United
Località: Leghorn (Italy)

Re: Abbigliamento

Messaggio da leggereda greyhound » 03/04/2018, 22:23

charlieVillans ha scritto:Modernista labronico hai qualche riferimento MOD (locali, negozi di abbigliamento e dischi) per Cambridge e York? Domenica parto e vado a vedere i miei pestaerba che di martedì giocheranno contro il Cardiff di quel vecchio piscione di Warnock e siccome il football a me fa sempre incazzare ho bisogno di diversivi.
@ Lord se hai un dritta pub per York sono tutto orecchie, per Cambridge ho già adocchiato The Eagle e The Anchor


Purtroppo no.. a York ci sono stato, ma nel secolo scorso :asd: Per l'abbigliamento guarda il sito della Art Gallery se avessero qualche stockista a York o Cambridge. Sui dischi , così a naso, direi più Cambridge che York. Comunque, qualche negozio che vende Lyle & Scott, Fred Perry e Ben Sherman si trova sempre. Piuttosto guarda anche il sito di TKMaxx: è una catena di outlet ma si trovano nei vari centri città..
C'mon lads...let's go for the throat !


Torna a “British Culture”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite